Prestigioso riconoscimento internazionale per la video-opera “Human Giant” di Bruno Sisti, immagine-simbolo del Liceo delle scienze umane e musicale “Santa Rosa” di Viterbo.

Continuano le belle sorprese al Liceo delle scienze umane e musica “Santa Rosa” di Viterbo. Di qualche giorno fa – scrive Giorgia Giorgini, insegnante del Liceo “Santa Rosa” di Viterbo – la notizia che tanta organizzazione e tanta fatica sono state ricompensate con il prestigioso piazzamento di una foto che è diventata ormai il biglietto da visita della nostra scuola.

Bruno Sisti, che da quasi 15 anni lavora nel mondo della tecnologia, appassionato e competente videomaker, ha ripreso con gli occhi del suo drone la moltitudine dei nostri studenti schierati a disegnare-completare il “corpo” vivente della scultura “Il Risveglio” di John Seward Johnson, posizionata a Valle Faul.

L’opera video di Sisti, intitolata “Human Giant” ha recentemente conquistato il secondo posto nel concorso “DRone Awards” 2019 nella categoria “Abstract”. Il premio fotografico ha giudicato le migliori foto aeree realizzate da fotografi professionisti internazionali provenienti da 107 paesi di tutto il mondo. Per il suo valore, il lavoro è stato inoltre inserito nella mostra Sky’s the Limit.

Si coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’iniziativa: il preside del “Santa Rosa” Alessandro Ernestini, gli studenti, i professori, il personale Ata, il corpo dei Vigili Urbani e naturalmente… Bruno Sisti, cui destiniamo un enorme in bocca al lupo per tutti i suoi lavori futuri.