VITERBO – A Viterbo come a Vienna! Johann Strass figlio, autore de Il Pipistrello ( Die Fledermaus ca 1874 ), era solito suonare il violino mentre dirigeva la sua orchestra, alla corte di Vienna.

 

Così come accadeva nella città asburgica,  domenica 8 febbraio 2015 a Viterbo , Teatro San Leonardo,  è andato in scena Il Pipistrello, una produzione geniale di  OperaExtravaganza . Luigi De Filippi, al violino,  con gesto elegante e raffinato,  ha diretto la “sua ” orchestra,  Da Ponte Ensemble,  nella realizzazione di questa famosissima operetta . Il taglio è stato  sapientemente condotto da Angelo Tanzi, narratore e regista che ha presentato i personaggi in scena e, tra di loro si è mosso come presenza “invisibile” e “ironica”, scelta  godibilissima. Il cast, veramente frizzante e all’altezza del compito, non facile,  ha strappato continuamente applausi e divertimento a scena aperta!

 

Il culmine è stato raggiunto nel Brindisi del secondo atto  quando il famosissimo concertato “… duidu…duidu…”ha offerto un momento di raffinato romanticismo da  “fin du siècle”! L’apertura del II Atto , con il palcoscenico che offriva uno spaccato della festa del principe Orlofsky, ha strappato una  ” Oh! di meraviglia corale,  di tutto il pubblico presente in sala! Tanto è stato sorprendente il momento di apparizione in scena del coro. Costumi sfavillanti  ed accurati (tutti realizzati per  OperaExtravaganza da Paola Ovidi )  e proprio il coro ha regalato quel “pieno” che ha  elettrizzato ed trascinato con entusiasmo il pubblico fino alla fine. A Susanna Ohtonen (presidente di OperaExtravaganza) va il merito  dell’ideazione e della realizzazione di questo coraggioso evento. Da sempre ha creduto e lavorato  investendo con risorse proprie! Insieme a Rudolph Hupperts, in questo allestimento, ha realizzato anche le agili ed efficaci scenografie (i tempi di cambio di scena sono stati brevissimi ), altro valore aggiunto.

 

A Susanna Ohtonen va anche il merito di aver preparato, insieme a Maria Morena Lepri, il coro di OperaExtravaganza. Ecco ora nel dettaglio la ricca locandina con il cast al completo, quasi ottanta persone coinvolte, un vero miracolo, in tempo di crisi! Per coloro che non hanno potuto godere di questo piacevole spettacolo,  ricordiamo che ci sarà una sola replica domenica 15 febbraio 2015 ore 17  al Teatro Rivellino a Tuscania.

 

pipistrello foto 4

Commenta con il tuo account Facebook