VITERBO – “La data del 25 novembre è stata scelta per celebrare la giornata Internazionale per l’ eliminazione della violenza contro donne. E’ una data simbolica, nella quale si ricorda con ancora più veemenza l’importanza del raggiungimento della parità di genere e si condanna fermamente ogni tipo di abuso rivolto verso il gentil sesso.

 

Si tratta dell’apice di un processo che viene portato avanti con fermezza e orgoglio durante ogni giorno dell’anno. Il Soroptimist Club di Viterbo, per l’occasione, collaborerà e parteciperà attivamente all’iniziativa “Violenza contro le donne – ll ruolo medico nella prevenzione del fenomeno”, organizzata dall’Ordine dei Medici C. e O. della Provincia di Viterbo e patrocinata dal comune di Viterbo e dal Soroptimist Club di Viterbo.

 

Il convegno è rivolto a tutte le categorie professionali e si terrà nella giornata di sabato 28 Novembre presso il Rettorato dell’università degli Studi della Tuscia, a partire dalle ore 9.00.

 

Aprirà i lavori il dott. Antonio Maria Lanzetti, specialista in neurologia e psichiatria e responsabile scientifico dell’evento. Tra i relatori, oltre numerosi esperti in ambito medico ed esponenti di associazioni territoriali attive nel settore della prevenzione, interverrà Maria Antonietta Russo, presidente del Soroptimist club di Viterbo, che tratterà il fenomeno della violenza femminile da un punto di vista giuridico e sociale. Sarà presente anche la dottoressa Alessandra Kustermann, ginecologa e responsabile del soccorso violenza sessuale e domestica presso l’ospedale Mangiagalli di Milano, figura di spicco del settore e da sempre impegnata nel sociale,  la cui presenza è stata fortemente voluta dal nostro club.

 

Il suo contributo verterà sull’epidemiologia della violenza sulle donne, trattato come un fenomeno “malato” e sarà di sicuro interesse, dato l’impegno quotidiano della Kustermann nella prevenzione di questa realtà. Sarà presente anche la dottoressa Paola Conti, sostituto procuratore della Repubblica, che analizzerà la questione con riferimento alla normativa attuale.

 

Il Soroptimist Club di Viterbo partirà con il suo lavoro sul territorio proprio in questa ricorrenza per sottolineare la rilevanza che l’associazione dà al ruolo sociale della donna, all’avanzamento della sua condizione e alla difesa della sua persona”.

 

Soroptimist Club di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook