VITERBO – Nella sala Congressi dell’Hotel Salus Terme si respira odore di campagna, di prodotti locali, olio, marmellate, cioccolata, formaggio, pesce, tartufi e ancora olio, perché è il vero re della manifestazione inaugurata nel pomeriggio di oggi, venerdì 20, e che proseguirà nelle intere giornate di sabato 21 e domenica 22 novembre 2015.

 

Taglio del nastro ufficiale alla presenza della padrona di casa, Tiziana Governatori, e ai responsabili della rete Vivilatuscia, organizzatrice dell’evento.

 

“Sono orgogliosa di Orgolio – questo il saluto di Tiziana – che sta iniziando alla grande, sono certa che saranno tre giorni molto intensi”. Soddisfazione da parte di Michele Palombi: “Grazie a tutti per la fiducia che ci avete accordato, la prima edizione è stata un successo ma sono certo che questa supererà i precendenti risultati. Spero che tutti i produttori che hanno aderito potranno essere soddisfatti e soprattutto sapranno comunicare il vero messaggio: trasmettere la qualità e l’importanza delle nostre bellezze gastronomiche”.

 

Pietro Re ha sottolineato una delle curiosità più green, oltre all’olio, che quest’anno è di un bel color verde smeraldo: “Sono lieto che sia tra noi Simploil, una start up innovativa che permette di recuperare l’olio esausto e qui da noi raccoglierà i resti delle degustazioni”. Impossibile non notare i contenitori sparsi per tutte le sale, e che stanno man mano prendendo posto in condomini, ristoranti e comunità, per raccogliere l’olio ormai inutilizzabile e riciclarlo in settori non alimentari, eliminando l’inquinamento e portando plusvalore.

 

Cultura del cibo nelle parole di Maria Rosaria Costantini, soddisfatta del messaggio educativo che sarà capace di trasmettere Orgolio, e in quelle di Salvo Cravero, chef executive della manifestazione, coordinatore di tutti i momenti più gustosi e primo estimatore dell’eccellenza del territorio e dei suoi prodotti.

 

Le sale Congressi e Vulci accoglieranno in questi due giorni una serie di appuntamenti imperdibili, tra cui show cooking, degustazioni guidate, conferenze e tanti assaggini di bontà. Nelle serate di venerdì e sabato due cene speciali, con menù realizzati con prodotti locali forniti dai partecipanti, nel ristorante Le Colonne, all’interno dell’hotel.

 

L’ingresso ad Orgolio è libero. Per informazioni è possibile contattare i numeri 0761.1970409 – 0761.1970000. Programma completo su www.orgoliofestival.it

 

Commenta con il tuo account Facebook