VITERBO – I miei complimenti sinceri vanno all’assessore “ Alvaro Ricci della Giunta Marini”, proprio così penso che si possa definire l’analisi politico-amministrativa di questi due anni di mandato della nuova giunta che ha vinto le elezioni del Comune di Viterbo del 27 maggio e 10 giugno 2013.

 

Il Buon Alvaro in questi giorni ha elogiato i lavori che sono in corso riguardanti il finanziamento del Plus e cioè, gli ascensori di collegamento tra la Valle di Faul e piazza S.Lorenzo, la riqualificazione della pensilina del Sacrario, l’ascensore di collegamento tra la stessa Valle ed il parcheggio soprastante, l’infomobilità e via, via, ma non bisogna dimenticare i lavori nel quartiere S.Barbara , la Scuola Materna, l’Asilo ed anche la discussa palestra, il completamento della sfortunata strada Pontesodo ed il 55% di raccolta differenziata raggiunto in 2 anni ? E le 5000 lampade a led cambiate?

 

Ricordo che il Sindaco di Milano Pisapia in una trasmissione radiofonica nazionale esaltò il Suo traguardo raggiunto di gran lunga inferiore a Viterbo, poi presto verranno consegnati lavori di riqualificazione delle Mura Civiche, l’acquisizione delle Terme Inps che non ha avuto ancora una destinazione, i finanziamenti erogati dalla Regione Lazio per i parcheggi, ecco con questi pochi esempi vorrei con garbo far rilevare che i programmi svolti dai precedenti amministratori avevano un disegno logico, riqualificare la città puntando a risorse provenienti da Istituzioni esterne e quindi con procedure selettive sicuramente molto più complesse, tutto ciò, consapevoli che purtroppo i tempi non avrebbero permesso investimenti con risorse dell’amministrazione, perché avevamo immaginato che i Governi centrali avrebbero portato guai alle amministrazioni periferiche in perfetto stile centralistico, perché dobbiamo essere consapevoli che da Monti in poi la situazione è diventata tragica a causa delle scelte di tipo “zerbino” dei nostri rapprentanti al Governo, oggi caro Michelini, Sei il loro esattore e non un soggetto politico che poteva portare un valore aggiunto alla città, oggi sarai costretto a chiedere ai cittadini ulteriori sforzi economici, questo in perfetto stile di centrosinistra! Ultimando questa breve analisi dei vostri 2 anni che avevate iniziato con grande entusiasmo, avendo cacciato l’odiato nemico, oggi vi trovate davanti alla solitudine di dover traguardare i prossimi anni senza avere risorse economiche, dovendo dissanguare i cittadini viterbesi ed non aver ricevuto un segnale di attenzione dai Governi centrali omologhi alla vostra maggioranza! Aimè ben poca cosa, 2 anni buttati!”

 

Giulio Marini
Forza Italia

Commenta con il tuo account Facebook