LUBRIANO – E’ tutto pronto! Giovedì 2 luglio a Lubriano “ la più bella Terrazza sulla Valle dei Calanchi” prende il via la 8° “Sagra della Bistecca Chianina”. La manifestazione che si svolge all’interno del Parco G. Pistonami, area attrezzata con giochi per bambini e area camper per chi pratica turismo plein air, è realizzata dall’Associazione Pro loco di Lubriano e propone nei quattro giorni di programma menu a base di carne Chianina, tra cui la famosa “fiorentina”.

 

Gli ospiti hanno la possibilità di scegliere sia la grandezza che il peso della propria bistecca che una volta tagliata da un esperto macellaio viene cotta su un grande braciere e poi servita al tavolo accompagnata con i grandi vini della Teverina. L’evento intende promuovere l’attività di valorizzazione del marchio “Indicazione Geografica Protetta Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale” seguendo le linee guida dell’“Associazione Nazionale Città della Chianina”, nata nel 2005 per volontà di alcuni comuni di Lazio, Umbria e Toscana, di cui il Comune di Lubriano è socio fondatore.

 

Diventato uno degli appuntamenti enogastronomici più importanti della Tuscia la “Sagra della Bistecca Chianina” negli anni ha visto crescere in modo esponenziale la presenze degli ospiti che, attirati da un prodotto di nicchia conosciuto in tutta Italia, sempre più numerosi arrivano a Lubriano ,.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email