RONCIGLIONE – Un successo, già dalla prima giornata, la rappresentazione del “Pasticciaccio di Carnevale” al Teatro Comunale “Ettore Petrolini”. L’esilarante commedia, tratta dall’omonimo libro scritto da Danilo Bultrini e Luca Verduchi, è il frutto di tre mesi di lavoro dell’Istituzione Teatro e del Forum Giovani coordinati dall’attore Maurizio Donadoni. Il pubblico numerosissimo che è stato attento e partecipe durante tutta la rappresentazione teatrale, è uscito dal “Petrolini” con il sorriso sulla bocca e la consapevolezza di aver assistito a qualcosa di speciale. Dunque, buona la prima, ma lo spettacolo continua con le repliche di sabato 22 marzo alle ore 21,15 e domenica 23 marzo alle ore 17,30.

 

“Ho in questi mesi assistito alle prove ed avevo intuito che sarebbe stato un successo”, così il sindaco del Comune di Ronciglione, Alessandro Giovagnoli, che aggiunge: “su quel palco sono state rappresentate tutte le potenzialità della città. Lo spettacolo, in due divertentissime e piacevolissime ore, ha riassunto il nostro Carnevale con le sue tradizioni, le sue follie, le sue leccornie ed il suo coinvolgere indistintamente tutti. I miei complimenti vanno all’Istituzione Teatro e al suo presidente Tiziana Mascagna e al Forum Giovani che sono riusciti a far lavorare in armonia e allegria persone di età, cultura e ceto sociale differente mai salite sul palcoscenico regalandoci uno spaccato reale della società. Le risate e gli applausi del pubblico hanno promosso a pieni voti questa formula. Ognuno di noi spettatori ha riconosciuto in quei personaggi una zia, una nonna, un nonno, un fratello, un figlio, un vicino e via dicendo. Ringrazio gli attori, le ballerine, i costumisti, gli scenografi, i tecnici e quanti hanno reso possibile tutto questo”.

Commenta con il tuo account Facebook