Venerdì 10 maggio. Apertura di un 1° Festival della street art a Sant’Angelo con quattro opere in esecuzione dedicati al mondo delle fiabe: Tina Loiodice, Pinocchio; Alessandra Carloni, Pinocchio e il volo di Civita; Stefania Marchetto, La spada nella roccia; Tina Loiodice, Il collo di bottiglia (fiaba di Hans Christian Andersen). Per l’occasione vi sarà una doppia diretta RadioRAI 1 dalle 9.30 alle 10.30 all’interno del programma “Centocittà” condotto da Ilaria Amenta e Diana Alessandrini. La prima diretta sarà dalla Casa del Vento a Bagnoregio dove verrà inaugurata la mostra sui murales di Sant’Angelo composta da 23 pannelli espositivi. Interverranno il Sindaco di Bagnoregio Francesco BIGIOTTI (il Comune di Bagnoregio finanzia il murale di Alessandra Carloni) e Gianluca CHIOVELLI, presidente dell’associazione culturale ACAS che cura il progetto dei murales a Sant’Angelo. La seconda diretta avverrà proprio da Sant’Angelo e avrà come protagonista il sindaco di Viterbo Giovanni ARENA e l’artista Lidia SCALZO.
Durante le dirette saranno ospiti a Sant’Angelo alcune scolaresche di Viterbo e il sindaco di Celleno Marco BIANCHI, uno dei grandi promotori del progetto “Il Sentiero dei Castelli e delle Fiabe”, un percorso naturalistico, mappato dal Club Alpino Italiano, che collegherà Sant’Angelo, Roccalvecce e il Borgo Fantasma di Celleno.

Sabato 11 maggio. Nuova diretta RadioRAI 1 all’interno del programma “Mary Pop”, condotto da Maria Teresa Lamberti, in onda dalle ore 10.30 alle ore 11.00. In diretta dalla “Casa del Vento” di Bagnoregio interverranno come ospiti Paolo CREPET, psichiatra, Moreno MAGGI, fotografo internazionale di architettura e autore delle foto della mostra, Tina LOIODICE e Alessandra CARLONI, artiste di street art, e Andrea STERPINO, chef di Celleno.

Domenica 12 maggio. L’associazione “La Via degli Artisti” organizza la Giornata sul “Sentiero dei Castelli e delle Fiabe”, a partecipazione gratuita: una camminata a piedi e in bicicletta di 8 km con partenza alle 9.30 da Celleno, passando per il Borgo Fantasma, poi toccando Roccalvecce con il castello e infine arrivo a Sant’Angelo e visita ai murales (prenotazioni al numero 328.4489106).
In giornata Sant’Angelo riceverà la visita gradita del Circolo Bateson, un gruppo di filosofi e accademici che studierà l’impatto del progetto murales sul territorio della Tuscia. Sempre domenica 12 maggio a Sant’Angelo ci sarà anche il Sindaco di Selci in Sabina, Egisto COLAMEDICI, comune che ha già realizzato 11 murales ed è interessato a un gemellaggio con Sant’Angelo.