TARQUINIA – È iniziata la costruzione della scuola secondaria dedicata a Papa Francesco, nella Repubblica Democratica del Congo. Avviati i lavori a gennaio, con la demolizione dei ruderi di un edificio preesistente, a febbraio sono state completate le fondamenta.

 

«L’obiettivo è di consegnare la struttura entro quest’estate e d’inaugurarla per il nuovo anno scolastico. – spiega Semi di Pace – L’istituto sarà gestito dalle suore missionarie dell’ordine “Figlie della Passione di Gesù Cristo e di Maria Addolorata” e accoglierà 600 studenti». Finanziata dalla CEI con un contributo di 248mila euro, grazie all’8×1000, la scuola avrà 12 aule, un laboratorio informatico, uffici e servizi.

 

Sarà l’unico istituto secondario presente a Mikondo, quartiere della capitale Kinshasa, e consentirà ai ragazzi, che terminano la scuola primaria, di proseguire gli studi altrimenti non sostenibili per costi e distanza.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email