SORIANO NEL CIMINO – Con le musiche tratte da The Passion of Chrit di Mel Gibson, da La Buona Novella di Fabrizio De Andrè e con la consulenza artistica e di regia di Paolo Berti, anche a Soriano, come in altri centri della provincia dove è ormai consolidata la tradizione, vi sarà una rievocazione storica della Passione e Morte di Cristo , che precederà la centenaria Processione del Cristo Morto. La Sacra Rappresentazione inizierà alle 20,00 dal Chiostro di Sant’Agostino con l’Ultima Cena per poi svilupparsi in una serie di scene e cammini congiunti a Piazza Umberto I dove si potrà assistere alla Notte del Getsemani e al Tradimento di Giuda con l’arresto di Gesù .

 

Per Via Garibaldi, Gesù sarà condotto nella Piazza Vittorio Emanuele II, dove subirà il Processo e dopo la Via Crucis all’Arco della Rocca, antistante Piazza Marconi, verrà crocifisso e con un breve corteo deposto del Sepolcro. Accompagnata dalle musiche e dai canti tratti da The Passion of Christ di Mel Gibson e da “La Buona Novella” di Fabrizio De Andrè, la Rievocazione sarà di certo un momento suggestivo , misto tra azione e riflessione per le meditazioni di Padre Leandro Cunha Lopes, Parroco di Sant’Agostino e per la congiunzione tra la stessa e la Solenne quanto emozionante Processione che seguirà, donando e concludendo così il Venerdi di Passione nell’atmosfera e nei sentimenti a cui ogni sorianese è profondamente legato. Questo Evento è stato possibile realizzarlo grazie all’iniziativa dinamica e fattiva del Comitato per le rievocazioni ed eventi, guidato dalla solerte Francesca Santini , con la stretta collaborazione di Debora Zoco , curatrice dell’avvenimento per le pubbliche relazioni e il reperimento fondi, e di Marco Barzellotti che ha realizzato il legno della Croce sul quale Gesù verrà crocifisso.

 

Decisi ed entusiasti anche tutti i figuranti locali, oltre 50, che hanno aderito con lo spirito di partecipazione adeguato all’evento, impersonando ognuno i protagonisti indicati dai Vangeli, con un’ interpretazione convinta che, successivamente alle prove , risulterà eccellente, per dei neofiti, nella sera tanto per loro attesa del Venerdi Santo. La manifestazione è stata possibile anche grazie alla disponibilità di Monsignor Enzo Celesti , di Padre Leandro Cunha L., del Comune di Soriano nel Cimino e del contributo di molti commercianti e imprenditori del luogo, che come sempre si sono dimostrati sensibili ed attenti .

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email