SUTRI – Antichissima città di Sutri, sabato 24 e domenica 25 ottobre grande festa autunnale, degustazioni di prodotti tipici locali, mostre, artigianato, cultura profumi e sapori antichi nella splendida cornice del centro storico.

 

Sutri si prepara alla grande per la festa d’autunno che conclude il progetto “Sutri da gustare”, finanziato dall’ARSIAL in collaborazione con il Comune di Sutri, ideato dall’assessore al turismo Martina Salza. Iniziata la raccolta dei frutti della terra sutrina: nocciole, castagne, melograni, foglie, rami, zucche, mele e nespole, che costituiranno gli elementi decorativi per una scenografia autunnale calda e suggestiva.

 

L’evento si svolgerà nell’antico centro storico, ” vestito ” per l’occasione con i prodotti tipici del territorio, presidi slow food, prodotti bio, prodotti di alta qualità, nocciole, castagne, formaggi, carni, salumi, vini, birra, miele e altro ancora, oltre ad eccellenze artigianali ed artistiche. Profumi e aromi dell’autunno saranno testimoniati da caldarroste e vin brulé. Centinaia di lanterne a sera verranno illuminate per rendere ancora più suggestivo il centro storico e rendere l’evento un vero e proprio viaggio sensoriale tra le eccellenze sutrine e della Tuscia intera.

 

Si stanno preparando anche gli artisti, di alto livello, con le loro mostre di pittura, fotografia e scultura. L’appuntamento è quindi a Sutri per sabato 24 ottobre, dalle 15 alle 21, e domenica 25 ottobre, dalle 9,00 fino a sera.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email