Una Maury’s Com Cavi Tuscania particolarmente fallosa, sbaglia tutto ciò che può sbagliare e consente all’Aurispa Alessano di lasciare il PalaMalè con un ottimo punto conquistato. Troppi gli errori in attacco, troppe le invasioni, troppe le disattenzioni che alla fine non hanno consentito ai ragazzi di Paolo Tofoli di capitalizzare al meglio la pur evidente superiorità di squadra.

Nell’anticipo della sesta giornata di ritorno del girone blu della serie A3 Credem Banca la Maury’s Com Cavi Tuscania si presenta in campo con Leoni al palleggio con Polluaar in diagonale, Rossatti e De Paola in banda, Ferraro e Ceccobello al centro, libero Pace. Rispondono gli ospiti con Erminio Russo e Dall’Agnol di banda, Catena e Scardia centrali, Chakravorti al palleggio con Boswinkel opposto, libero Davide Russo.

Primo set: Parte in avanti Alessano 4/7. Ace di Polluaar e muro di De Paola su Boswinkel 7 pari. Sull’ace di De Paola, Caporusso chiama il primo time-out 11/9. Al rientro in campo Scardia manda a rete un primo tempo 12/9. Attacco sul nastro di Boswinkel, Alessano chiede il video-check: la palla è contesa, si resta sul 12/10. Polluaar chiude uno scambio lunghissimo, 15/11. Attacco vincente di De Paola 19/15. Tuscania troppo fallosa a rete, Alessano accorcia 21/19. Attacco vincente di Rossatti che trova il mani fuori, Alessano ferma il tempo 23/20. Al rientro, primo tempo out di Catena, Alessano ricorre al video-check che gli dà torto, set point Tuscania 24/20. Rossatti spara fuori dai nove metri, time-out chiesto da Tofoli 24/21. In campo Ceccoli per Rossatti. Attacco vincente di Polluaar che chiude il set 25/21.

Secondo set: Si parte punto a punto. Il muro dei padroni di casa sembra aver preso le misure ai martelli ospiti 8/4. Boswinkel chiude uno scambio prolungato trovando il mani fuori 9/6. Primo tempo vincente di Ceccobello, Tuscania prova a scappare 10/6. Polluaar spara fuori di nuovo parità 12/12. Attacco out di Rossatti, Tofoli chiede il video-check. Le riprese danno ragione agli arbitri. Time-out chiesto da Tuscania 12/13. Al rientro, attacco vincente di Rossatti 13/13.Nel Tuscania dentro Buzzelli per Ceccobello. Invasione Tuscania 17 pari, Tofoli chiude il cambio. Muro vincente di Ceccobello su Erminio Russo, Caporusso ferma il tempo 21/19. Per Alessano dentro Lalloni per Catena. Attacco fuori misura di Rossatti 21 pari. Mani fuori di Polluaar, Alessano chiude il cambio 22/21. Scambio prolungato risolto da Erminio Russo, Tofoli chiama il time-out 22/23. Al rientro, attacco vincente di Rossatti, di nuovo parità 23/23. Nel Tuscania Ceccoli per Rossatti. Ceccoli spara fuori dai nove metri, set point Alessano 23/24. Boswinkel mette a terra il 23/25, set Alessano

Terzo set: Parte forte Tuscania: ace di Ferraro e muro di Ceccobello 5/0. Ace di Erminio Russo 5/2. Ace di Rossatti 8/3. Muro di Polluaar di Dell’Agnol massimo vantaggio Tuscania 9/3. Alessano chiama il time-out. Invasione a rete Alessano 11/4. Attacco vincente di Boswinkel, Tofoli chiede il time-out 11/7. Al rientro in campo è Ferraro che chiude un primo tempo 12/7. Ace di Leoni 16/11. Nel Tuscania dentro Buzzelli per il servizio. Attacco vincente di Polluaar 19/14, Alessano ferma il tempo. Al rientro in campo, pipe vincente di Rossatti 20/15. Ace di Polluaar, Alessano ricorre al video-check che gli dà ragione 20/16. Errore di Polluaar a rete Alessano accorcia 22/19. Rossatti chiude un lungo scambio ed è set point per Tuscania 24/19. Erminio Russo annulla 24/20. Attacco vincente di Rossatti che chiude il parziale 25/20.

Quarto set: Partono forte i pugliesi 0/3. Invasione Alessano, gli ospiti chiedono il video-check che conferma 2/4. Attacco vincente di Boswinkel, Tofoli ferma il tempo 2/6. Al rientro, Catena fuori misura dai nove metri 3/6. Attacco vincente di Erminio Russo 3/8, massimo vantaggio Alessano. Nel Tuscania dentro Ceccoli per Rossatti. Muro su Polluaar, massimo vantaggio ospiti 6/12. Nella Maury’s Com Cavi dentro Campana per Leoni. Muro vincente di Ceccobello 8/12. Ace di Dante, Tofoli ferma il tempo 8/14. Al rientro attacco out di De Paola, Tofoli chiama il video-check che conferma la decisione degli arbitri 8/15. Nel Tuscania, dentro Ragoni per De Paola e Buzzelli per Polluaar 8/18. Muro di Ragoni su Boswinkel 10/18. Ancora Ragoni trova il mani fuori 11/18, Alessano ferma il tempo. Alla ripresa del gioco è Catena che mette a terra un primo tempo 11/19. Nel Tuscania fuori Ceccobello per Tognoni. Alessano cambia Catena con Lalloni. Cambio Tuscania, Ranalli per Pace 13/22. Tognoli manda fuori dai nove metri, set point Alessano. 14/24. Pallonetto di Boswinkel e Alessano si aggiudica il parziale 16/25. Si va al tie-break.

Quinto set: Si parte all’insegna dell’equilibrio. Muro di Rossatti su Boswinkel, si va al cambio con Tuscania avanti 8/7. Muro vincente di Rossatti su Erminio Russo 9/7. Primo tempo vincente di Ceccobello 11/9. Pipe di Rossatti 12/10. Caporusso chiama il time-out. Al rientro, attacco vincente di Polluaar 13/10. De Paola trova il mani fuori, match point Tuscania 14/10. Time-out chiesto da Alessano. Boswinkel annulla. Tofoli ferma il tempo 14/11. Dell’Agnol spara a rete dai nove metri e Tuscania si aggiudica set e incontro 15/12.

Maury’s Com Cavi Tuscania – Aurispa Alessano 3/2

(25/21, 23/25, 25/20,16/25, 15/12)

Durata set: 26′, 29′, 25′, 26′, 17′

Maury’s Com Cavi Tuscania: Leoni 1, De Paola 11, Ceccobello 12, Polluaar 19, Rossatti 19, Ferraro 9, Ranalli (L), Buzzelli 1, Pace (L), Tognoni, Ceccoli 2, Ragoni 2, Campana. All. Paolo Tofoli. Ass. Francesco Barbanti

Aurispa Alessano: Russo D. (L), Lalloni, Ciardo, Scardia 5, Chakravorti 2, Boswinkel 22, Russo E. 11, Lisi, Aprile, Catena 7, Dal Bosco Dall’Agnol 22. All. Francesco Denora Caporusso. Ass. Luca Bramato.

Arbitri: Fabio Scarfò (Reggio Calabria) e Antonella Verrascina (Roma)

MVP del match: Gabriele Ceccobello premiato dal presidente del Tuscania Volley Angelo Pieri