SONY DSC

VALENTANO – Sono rientrate dall’avventura Milanese al 2° Trainer “Cani Eroi Show” del 3 ottobre 2015, le unità cinofile della ASD Team Dog “A Scuola di Cani” di Valentano; i binomi, uomo/cane, tutti in formazione per l’esame di certificazione di Soccorso Cinofilo di Protezione Civile, che hanno partecipato in rappresentanza della nostra provincia sono:

 

Daniele con Moss, Fabio con Lillo, Francesco con Mirò, Fausto con Orso e Walter con Axel. Nel corso della manifestazione hanno mostrato la loro abilità le varie associazioni di volontariato e forze dell’ordine presenti, in rappresentanza di tutte le regioni italiane, effettuando ognuna, per mezzo di un proprio rappresentante, una dimostrazione della disciplina con la quale apportano la loro utilità alla comunità.

 

Il parco dell’idroscalo di Milano si è trasformato per un giorno in un palco, dove, i nostri amici e i loro compagni a 4 zampe, hanno presentato le varie discipline con le quali possono salvare vite umane, salvare altri animali, aiutare persone e bambini disabili, aiutare i malati ed essere di supporto ai detenuti nelle case circondariali. Si sono viste prove di pet-therapy con bambini ed adulti dove i cani lavoravano con portatori di ogni tipologia di handicap, oppure con malati di specifiche sintomatologie per cui il cane riconosce in anticipo il sopraggiungere di un attacco della malattia e, con il suo stato d’animo, avverte il proprietario di fare attenzione e prendere le medicine per tempo, o anche più semplicemente, un aiuto ad imparare la coesistenza con il mondo animale e il suo rispetto. Poi ci sono state esibizioni di salvataggio in acqua dove il connubio uomo-cane-mezzo nautico, fa si che possa essere soccorso chi si trova in difficoltà in zone di mare e lago; altra disciplina interessante si è dimostrata la ricerca di veleni abbandonati volontariamente nelle nostre vie, nei parchi o nei boschi con lo scopo di decimare la popolazione animale che ne venisse in contatto.

 

Per finire, ma non per ultime, sono state presentate le unità cinofile da soccorso in superficie e macerie, dove i vari binomi hanno dimostrato la capacità del cane di ritrovare persone disperse su vari terreni e zone impervie, con l’aiuto esclusivo del solo fiuto sia seguendo un “cono di odore” in aria o una “traccia” a terra. Le varie Associazioni di volontari per mezzo del binomio e di un figurante, nascosto dietro a ripari artificiali o in mezzo ad una simile maceria, hanno inviato i loro cani che in pochi secondi arrivavano sul “disperso” e ne segnalavano il ritrovamento con l’abbaio. Per l’ASD Team Dog ha effettuato la sua dimostrazione in maceria, con l’aiuto del figurante Daniele, il binomio Francesco con “Tempesta” Mirò.

 

A conclusione della giornata di dimostrazioni e con la presenza degli sbandieratori, si è snodato, attraverso il parco dell’idroscalo, un corteo composto da circa 150 cani e altrettanti conduttori delle associazioni intervenute, alle quali si sono aggiunti circa altri 100 cani adottati e i loro nuovi “famigliari” in rappresentanza delle Associazioni di protezione animale milanesi.

 

Un plauso va infine alla Trainer per questa meravigliosa esperienza milanese e per essere sempre al fianco di qualsiasi iniziativa cinofila di volontariato.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email