NEPI – opo aver portato nelle piazze di tutta Italia una nuova Commedia dell’Arte, arriva per la prima volta a Nepi il Circomare Teatro con il suo teatro-tenda. In occasione della manifestazione “Vieni in piazza, c’è il teatro”, realizzata con il contributo economico dei Centri di Servizio per il Volontariato della regione Lazio, e con il patrocinio del Comune di Nepi, il Circomare Teatro porterà il suo interattivo teatro di strada e la sua Commedia dell’Arte Contemporanea nel centro storico di Nepi.

 

Sabato 4, domenica 5 e lunedì 6 aprile il Circomare Teatro si esibirà nella suggestiva cornice di piazza del Comune di Nepi, e porterà in scena quella che vuole essere una nuova e moderna Commedia dell’Arte. Saranno 3 giorni di festa caratterizzati da sfilate sotto i balconi e dagli spettacoli eclettici del Circomare Teatro, ispirati alla Commedia dell’arte e al Circo.

 

Circomare Teatro porta avanti l’idea di una nuova Commedia dell’Arte che possa unire il teatro civile contemporaneo alla tradizione dell’uso della mezza maschera, fatta di partiture fisiche e vocali, e riportare la Commedia dell’Arte nelle piazze per interessare e coinvolgere la popolazione su questioni di urgenza sociale. Dopo alcuni esperimenti in ambito universitario la compagnia prende forma nel 2011 e da allora ha portato nelle piazze d’Italia, tanto in luoghi turistici quanto in ambiti periferici, un teatro spontaneo fatto di interazione e ironia, interrogando il pubblico su questioni scottanti come l’immigrazione, la guerra, le disparità sociali, la questione femminile, gli sprechi amministrativi.

 

Gli spettacoli del Circomare, ispirati alla Commedia dell’ arte, al Circo e alla contemporaneità, per la loro natura eclettica e rocambolesca sono adatti ad ogni tipo di pubblico: il romantico si unisce al farsesco, lo spettacolare al civile, la giocoleria alla teatralità. L’ eroico e il grottesco si mescolano negli spettacoli del Circomare Teatro, per dare vita a storie sempre nuove e coinvolgenti. Durante gli spettacoli il pubblico ha sempre l’occasione di dire la sua e di partecipare attivamente e, da sud a nord, da Siracusa alle Alpi, lungo tutta la penisola questa occasione viene sempre accolta con entusiasmo.

 

Il progetto “Vieni in Piazza, c’è il Teatro” si svolgerà in 5 comuni della provincia di Viterbo:
4, 5 e 6 aprile – Nepi, piazza del Comune
10, 11 e 12 aprile – Vasanello, Isola Pedonale
17, 18 e 19 aprile – Tuscania, piazza Franco Basile
24, 25 e 26 aprile – Bolsena, piazza Guglielmo Matteotti
1, 2 e 3 Maggio – Castiglione in Teverina, piazza della Repubblica

Commenta con il tuo account Facebook