MONTEFIASCONE – A Villa Serena ogni occasione è buona per fare festa. E da inizio anno ad oggi ne abbiamo avute diverse di occasioni. Innanzitutto il progetto con l’istituto comprensivo A. Molinaro di Montefiascone.

 

Questa collaborazione è già al suo secondo anno e regala sia noi che alla scuola moltissime soddisfazioni. In questa occasione i nostri Ospiti hanno raccontato di antichi mestieri e sapori della terra, è stata un esperienza bellissima che ha visto coinvolti bambini e nonni in lavori manuali come impastare la pasta per le “tortucce” e fare cesti. Protagonista assoluto di queste giornate è stato il nostro Gioacchino che ha insegnato, a ragazzi e insegnanti, l’antica arte del preparare da zero un canestro. Gli alunni e le maestre sono state entusiasti di questa esperienza che si è conclusa con una bella scorpacciata di “tortucce” fritte.

 

Marzo è stato il mese di preparazione alla Pasqua. Un ringraziamento particolare va ai nostri Amici fedeli, i Seminaristi dell’Istituto Verbo Incarnato di Montefiascone. Con loro ogni sabato è Pasqua. Le loro parole e il loro affetto sono di grande aiuto ai nostri Ospiti che aspettano con amore il momento del loro arrivo perché il pregare con loro ha una marcia in più. In occasione della festività hanno organizzato una via crucis nel salone. Anche la Domenica delle Palme è stata una festa allietata dalla musica del “Ben Josef Choir”, coro aretino che si dedica alla musica afroamericana. Gran parte del repertorio, infatti, è stato costituito da spiritual e gospel, implementato poi da patrimonio corale religioso.

 

Questo gruppo ci è stato presentato da uno dei suoi membri molto vicino alla nostra Struttura, il Dott. Luciano Manente, Presidente del Collegio Sindacale di Villa Serena.

 

In questa sede non possiamo non menzionare i nostri carissimi e affezionatissimi Sandy e Paola. Li vogliamo ringraziare in modo particolare per essere stati presenti e per aver rallegrato in maniera sempre ineccepibile anche il giorno di Pasqua.

 

Ma la mattina di Pasqua a Villa Serena è iniziata con una gradevolissima sorpresa per gli Ospiti. In struttura sono arrivate moltissime colombe portate con amore dai volontari dell’Associazione di Protezione Civile “ Tuscia Viterbo”. Vorremmo ringraziare in maniera particolare il loro Presidente Robero Tisbi e la sua vice, Rosella, che con grande impegno vengono anche a portare musica in struttura e a ballare, magari anche mascherati!

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email