Arena

“Ho ascoltato con attenzione le dichiarazioni di ieri sera del presidente del Consiglio Conte, in merito al prolungamento delle misure restrittive fino al prossimo 13 aprile. Decisione che mi trova pienamente d’accordo. In particolare, – prosegue Giovanni Maria Arena Sindaco di Viterbo – mi soffermo ancora una volta sulla questione delle uscite dei bambini, in prossimità delle proprie abitazioni. Lo stesso presidente Conte ha confermato che la passeggiata “sotto casa” dei bambini con un genitore non è stata mai autorizzata. Questo conferma che l’interpretazione che ho dato alla circolare del Viminale del 31 marzo è perfettamente in linea con quanto dichiarato dal presidente del Consiglio, e pertanto con le disposizioni richiamate all’interno della mia ordinanza dello scorso 20 marzo, antecedente alla suddetta circolare. Rispettoso delle istituzioni e del ruolo ricopro, sia come sindaco, sia come responsabile della salute pubblica, rinnovo ancora una volta l’accorato appello ai miei concittadini: non abbassiamo la guardia ora. Ora più che mai dobbiamo restare a casa. Per il nostro bene e quello di tutti”.