VITERBO – Una Viterbese a dir poco irriconoscibile va a sbattere ancora una volta su quel muro maledetto chiamato Giana Erminio.

Gli uomini di Bertotto vengono infatti battuti anche quest’anno al Rocchi (stavolta per 3-2) dai biancoazzurri di Gorgonzola, palesando immutate lacune a livello difensivo.

L’avvio di gara è decisamente scoppiettante. La Viterbese parte bene e, al 9’, si porta in vantaggio con Cenciarelli, fenomenale nell’inserirsi in area e a battere Sanchez con un sinistro angolato.

Il gol di Cenciarelli

Ad un attacco decisamente letale i gialloblu contrappongono però una difesa non proprio impeccabile, che al 12’ regala il gol del pareggio alla Giana Erminio; nel frangente, Minardi lancia Bardelloni in area il quale, dopo essere riuscito a superare Sini, infila Iannarilli con un preciso diagonale.

La Viterbese non ci sta e, al 19’, sfiora il gol del nuovo vantaggio con Jefferson, che con un destro di prima intenzione su assist di Bismark trova il palo a portiere ormai battuto.

Il match è equilibrato, con entrambe le formazioni che non esitano a giocare a viso aperto. La Giana, tuttavia, risulta essere più concreta e, alla mezzora, mette a segno il gol del vantaggio con Chiarello, che riesce ad infilarsi nelle maglie larghe della difesa gialloblu e a battere Sanchez con un potente destro a incrociare.

Nella ripresa mister Bertotto prova a cambiare volto all’attacco, inserendo Vandeputte al posto di Musacci; in pratica si passa dal 4–3-3 ad un maggiormente offensivo 4-2-4.

L’andamento della gara sembra in ogni caso non voler mutare, ma a ridare entusiasmo ai gialloblù e al Rocchi ci pensa Jefferson, che con uno spettacolare destro a giro batte Sanchez spedendo il pallone all’incrocio.

L’entusiasmo di cui sopra dura però il giro di 120 secondi, ovvero, fin quando Chiarello si presenta a due passi da Iannarilli per appoggiare in rete il pallone.

La Viterbese accusa il colpo e, al 18’, rischia seriamente di incassare la quarta rete da Chiarello (ancora lui), il cui potente collo esterno destro dai venti metri va a stamparsi sul palo a Iannarilli ormai battuto.

L’ultimo quarto d’ora vede i gialloblu cercare, in verità con scarse idee, la via del pareggio; da segnalare, in particolare, una conclusione dal limite di Vandeputte (che sfiora il palo alla destra di Sanchez) e una doppia occasione firmata Mendez e Razzitti, con il secondo che si vede respingere sulla linea di porta un destro scagliato a seguito di una respinta corta del numero uno ospite.

Per il resto la Giana Erminio riesce a fronteggiare senza troppi affanni le farraginose azioni offensive di una Viterbese poco incisiva, che incappa così nella seconda sconfitta consecutiva in campionato.

Massimiliano Chindemi

2 Viterbese Castrense (4-3-3): Iannarilli; Peverelli, Celiento, Sini, Pandolfi (42’ pt Pacciardi); Musacci (1’ st Vandeputte), Cenciarelli, Baldassin (28’ st Di Paolantonio); Bismark (13’ st Mendez), Jefferson (13’ st Razzitti), Tortori. A disposizione: Pini, Micheli, Mbaye, Zenuni, Atanasov. Allenatore: Bertotto

3 Giana Erminio (4-2-3-1): Sanchez; Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio; Marotta, Pinardi (40’ st Degeri); Iovine (44′ st Sosio), Pinto, Chiarello (40’ st Greselin); Bardelloni (31’ st Perna). A disposizione: Concina, Taliento, Seck, Rocchi, Capano. Allenatore: Albè

Marcatori: 9’ pt Cenciarelli; 12’ pt Bardelloni; 30’ st Chiarello; 10’ st Jefferson; 12’ st Chiarello

Arbitro: Tullio di Bari (Gentileschi di Terni – Trasciatti di Foligno)

Note: ammoniti Foglio, Musacci, Peverelli. Angoli: 3-2 per la Giana Erminio. Spettatori 2000 circa. Giornata soleggiata. Terreno in discrete condizioni. Recupero: 2’ pt – 4′ st.

Giornata 5

24/09/2017 – h 16:30

Cuneo-Pisa

 0-1

Monza-Carrarese

 4-0

Olbia-Pontedera

 2-0

Piacenza-Arzachena

 2-1

Robur Siena-Alessandria

 0-0

Viterbese Castrense – Giana Erminio

 2-3

Livorno-Pistoiese

2-0

Prato-Gavorrano

1-0

Arezzo-Lucchese

lun 25 set, h 20:45

Riposa Pro Piacenza

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Livorno 13 5 4 1 0 11 2 9
2 Robur Siena 11 5 3 2 0 6 2 4
3 Olbia 10 5 3 1 1 6 5 1
4 Viterbese Castrense 9 5 3 0 2 13 10 3
5 Carrarese 9 5 3 0 2 8 8 0
6 Monza 8 5 2 2 1 7 2 5
7 Pisa 8 5 2 2 1 3 2 1
8 Cuneo 7 5 2 1 2 3 3 0
9 Pistoiese 7 4 2 1 1 4 4 0
10 Piacenza 7 5 2 1 2 5 6 -1
11 Arzachena 6 5 2 0 3 9 11 -2
12 Pro Piacenza 5 4 1 2 1 5 4 1
13 Prato 5 4 1 2 1 4 5 -1
14 Giana Erminio 4 5 1 1 3 7 10 -3
15 Lucchese 4 4 1 1 2 2 5 -3
16 Arezzo 3 4 1 0 3 7 9 -2
17 Alessandria 3 4 0 3 1 2 5 -3
18 Pontedera 2 5 0 2 3 3 7 -4
19 Gavorrano 0 4 0 0 4 2 7 -5

 

Giornata 6 – 01/10/ 2017

Alessandria-Arezzo

Arzachena-Monza

Carrarese-Robur Siena

Pistoiese-Cuneo

Pontedera-Livorno

Pro Piacenza-Olbia

Gavorrano-Viterbese Castrense   h 20.30

Lucchese-Piacenza   h 20.30

Pisa-Prato   h 20.30

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930