Dalle prime ore del mattino della giornata odierna i militari della Compagnia Carabinieri di Civita Castellana, hanno dato corso ad un servizio straordinario di controllo territorio, con il supporto del Nucleo Elicotteri Roma Urbe e del Nucleo Cinofili.

L’attività di controllo ad ampio raggio, sviluppatasi lungo le arterie della giurisdizione, presso alcune abitazioni nei territori tra Civita Castellana, Fabrica di Roma e Corchiano ed in un Istituto Scolastico di secondo grado, ha portato al deferimento in stato di libertà di due persone, di cui un minore.

Denunciato un cittadino italiano che, durante un controllo veicolare, mostrando un evidente stato di alterazione psicofisica, risultava positivo all’assunzione di sostanza stupefacente tipo cannabinoidi; stessa sorte ad un cittadino italiano che, fermato a bordo della propria autovettura, risultava con un tasso alcolemico superiore ai valori consentiti, ed a seguito di perquisizione veicolare veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente tipo marijuana; segnalato inoltre alla competente Prefettura, in qualità di “assuntore sostanza stupefacente”, un italiano trovato in possesso di alcuni grammi di sostanza stupefacente tipo hashish.

Nell’ambito del servizio, a seguito di controllo effettuato presso un Istituto Scolastico di secondo grado della zona, venivano rinvenuti gr.5.61 di sostanza stupefacente tipo hashish, già suddivisa in dosi ed occultata nei bagni.

Commenta con il tuo account Facebook