I Carabinieri della Compagnia di Montefiascone dalla giornata di sabato a quella di lunedì, hanno effettuato una serie di servizi capillari di controllo delle località turistiche con particolare riferimento ai Comuni del lago di Bolsena, verificando la corretta circolazione stradale e controllando i locali maggiormente frequentati, valutato l’impatto della grande affluenza di giovani in concomitanza con l’ inizio della “zona bianca” e l’ arrivo delle temperature estive.

La Compagnia ha impiegato 22 pattuglie e 50 Carabinieri denunciando 3 persone e ritirando 5 patenti, in particolare :

  • a Montefiascone i Carabinieri della Stazione e del NORM hanno  ritirato 5 patenti per guida in stato di ebrezza alcolica a 5 giovani che transitavano in zona, e che al termine del controllo sono risultati con il tasso alcolico elevato e fuori norma;
  • a Bolsena i Carabinieri della Stazione hanno denunciato il gestore di un noto bar, sorpreso a vendere bevande alcoliche a giovanissimi minori di 16 anni;
  • a Castiglione in Teverina i Carabinieri della Stazione hanno denunciato un giovane di origini campane di 21 anni, che hanno sorpreso con 10 Smart Watch e 3 Air Pods della Apple per un valore di mercato di migliaia di euro e pronti ad essere venduti in zona, ma completamente falsi; infatti il giovane è stato denunciato per commercio di prodotti contraffatti;
  • ad Onano infine, i Carabinieri della Stazione hanno denunciato per detenzione di droga un giovane che è stato sorpreso con 16 grammi di sostanza stupefacente divisa in dosi e pronta ad essere venduta tra marijuana, hashish e cocaina.