VITERBO –  Una Viterbese sciupona nel corso dei 90 minuti ma più cinica nel corso dei calci di rigore supera la Paganese e accede alla semifinale di Coppa Italia.

In un Rocchi flagellato da un vento gelido i gialloblu riescono a sbloccare la gara dopo 12 minuti, grazie a un calcio di punizione dal limite del difensore centrale che passa in mezzo ad una barriera dalle maglie larghe.

Dopo un avvio di gara abbastanza dinamico, il primo tempo si trascina stancamente e con ritmi blandi verso l’intervallo. Unica azione degna di nota, l’incrocio dei pali colpito da Ngamba, alla mezzora, dal limite dell’area.

Nella ripresa il copione non cambia, sebbene la Viterbese provi a fare qualcosa in più rispetto agli ospiti. Tra le iniziative di maggior pregio, quella avviata da un inserimento in profondità di Bismark, a cui segue una conclusione alta di Vandeputte dal cuore dell’area.

La risposta della Paganese è nel destro a giro di Cuppone, ben deviato in corner da Pini.

I campani prendono coraggio e, al 29’, vanno vicinissimi alla rete del pareggio ancora con Cuppone, il cui destro da distanza ravvicinata viene però respinto da un ottimo Pini.

L’ultimo quarto d’ora vede la Paganese cercare con maggiore insistenza la via del pareggio, ma la Viterbese (che al 43′ spreca una clamorosa occasione con Bismark) sembra riuscire a chiudere bene ogni spazio.

La gara sembra ormai chiusa, ma a gelare ulteriormente il Rocchi ci pensa, al quarto e ultimo minuto di recupero, Cuppone, che con un destro radente infila Pini, mandando le due squadre ai supplementari.

Nella mezzora aggiuntiva persiste l’equilibrio; si giunge così ai calci di rigore, nel corso dei quali risultano decisivi gli errori di Cuppone e Maiorano.

La Viterbese approda così alla semifinale; ad attenderla ci sarà il Cosenza, vittorioso oggi a Lecce per 2-0

 

Massimiliano Chindemi

5 Viterbese Castrense (4-3-3): Pini; Peverelli, Rinaldi, Sini, Sanè; Zenuni (20’ st Cenciarelli), Checchin (7’ st Benedetti), Baldassin; Vandeputte, De Sousa (26’ st Mendez), Bismark. A disposizione: Iannarilli, Micheli, Celiento, Mbaye, Bizzotto, Calderini, Di Paolantonio, Atanasov, Mosti. Allenatore: Sottili

4 Paganese (3-5-2): Galli; Dinielli (14’ st Acampora), Meroni, Piana; Bernardini, Maiorano, Baccolo, Nacci (29’ st Bensaja), Ngamba; Boggian (8’ st Cesaretti), Cuppone. A disposizione: Marone, Tazza, Cernigoi, Pavan, Tascone, Grillo. Allenatore: Favo

Arbitro: Zufferli di Udine (Michieli di Padova – Polo Grillo di Pordenone)

Marcatori: 14’ pt Sini; 49′ st Cuppone

Sequenza Rigori: Cuppone (traversa), Mendez (gol), Ngamba (gol), Vandeputte (parato), Bensaja (gol), Sini (gol), Cesaretti (gol), Benedetti (gol), Maiorano (fuori), Bismark (gol)

Note: ammoniti Piana, Zenuni, Pini, Galli,. Angoli: 3-2 per la Viterbese Castrense. Spettatori: 500 circa, di cui una ventina gli ospiti. Giornata soleggiata e fredda. Terreno in discrete condizioni. Recupero: 2’ pt – 4′ st.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email