VITERBO – “L’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Viterbo, a seguito di recenti e frequenti “notizie” riportate su alcuni mezzi stampa e social network con le quali si fa riferimento alla presunta mancata vigilanza sulla corretta applicazione delle norme poste a tutela del lavoro in occasione di eventi e manifestazioni in programma in questo periodo natalizio in città, specifica che le proprie attività istituzionali di vigilanza, tutela del lavoro e prevenzione sono assicurate in maniera continuativa sul territorio dall’Ufficio che opera di propria iniziativa e su segnalazione da parte di cittadini, lavoratori, istituzioni pubbliche e private.

Per le manifestazioni attualmente in corso a Viterbo, l’ITL è vigile e operativo anche ai fini della prevenzione di eventuali irregolarità; al momento, tuttavia, non sono emersi profili di problematicità rispetto all’applicazione delle norme sul lavoro né è pervenuta alcuna concreta segnalazione all’Ufficio relativa a violazioni in atto, a fonte di mere illazioni circa le stesse, cui si è dato invece risalto attraverso alcuni articoli di stampa e social media e che non consentono alcuna verifica circostanziata, risultando, quindi, totalmente inutili ed astratte.

Se comuni cittadini, lavoratori, rappresentanti sindacali o chiunque altro abbia veritiero interesse al rispetto delle norme a tutela del lavoro è a conoscenza di irregolarità/violazioni delle stesse, non ha che da fare le relative segnalazioni concrete e circostanziate a questo Ufficio ed alle altre Autorità competenti in materia, le quali sono a disposizione della cittadinanza per accoglierle ritualmente, attivando, di conseguenza, i dovuti approfondimenti e verifiche”.

Il capo dell’Ispettorato del Lavoro
dott.ssa Elda Gente Magnani

Commenta con il tuo account Facebook