“Con l’inizio dell’anno scolastico iniziano i consueti disagi per il trasporto degli studenti e dei lavoratori. Autobus stracolmi viaggiano mettendo a rischio passeggeri e autisti. A volte si assiste perfino all’impossibilità di partire per la quantità di persone costrette a salire su una singola vettura.
È recente la notizia di un autobus bloccato a Corchiano per il rischio a trasportare così tanti passeggeri.
Con ciò, per ovviare a questo stato di cose, che si traduce in disservizio e lesione di diritti, conoscendo la sua sensibilità verso il diritto allo studio e la sicurezza dei ragazzi, facciamo appello al Presidente della Regione Nicola Zingaretti affinché faccia monitorare il numero di passeggeri e adegui il numero di corse.
Solidali con studenti, genitori e lavoratori desideriamo ricordare che questa è la Settimana europea della mobilità, una campagna che tende a sensibilizzare per un trasporto pubblico locale adeguato, che scoraggi l’uso delle autovetture private, responsabili anche di quelle emissioni inquinanti che tanto influiscono sul clima”.

Così si legge in una nota dei Consiglieri Comunali di Corchiano: Bengasi Battisti, Livio Martini, Paolo Nardi e Paola Troncarelli.

Commenta con il tuo account Facebook