VITERBO – L’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale ha pubblicato il Rapporto Rifiuti Urbani, giunto alla sua diciannovesima edizione.

Tale studio è frutto di una complessa attività di raccolta, analisi ed elaborazione di dati da parte del Centro Nazionale per il Ciclo dei Rifiuti dell’ISPRA

Il Rapporto Rifiuti Urbani – Edizione 2017 fornisce i dati, aggiornati all’anno 2016, sulla produzione, raccolta differenziata, gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti di imballaggio, compreso l’import/export, a livello nazionale, regionale e provinciale.

Per quanto riguarda l’informazione su scala provinciale viene presentata, analogamente alle precedenti edizioni del Rapporto, un’elaborazione basata sulla suddivisione delle province per classi di produzione pro capite.

La Provincia di Viterbo, in tal senso, si piazza in una fascia decisamente confortante, sebbene quanto si veda ogni giorno lungo le strade, di periferia e non, induca a pensare tutt’altro.

Nel 2016, i più bassi valori di produzione pro capite di rifiuti (inferiori a 400 kg/abitante per anno) si osservano, al pari del precedente anno, per diverse province del Sud Italia ed, in particolare, per Ogliastra, Potenza, Nuoro, Avellino, Benevento, Enna, Vibo Valentia, Isernia, Oristano, Campobasso, Caltanissetta, Medio Campidano e Matera.

Tra le province del Centro-Nord solo Frosinone si colloca a valori inferiori a 400 kg per abitante.

Tra le 18 province con una produzione pro capite compresa tra 400 e 450 kg per abitante per anno, ricadono 11 province del Sud, 5 del Nord e 2 del Centro (Rieti e Viterbo).

Puntando la lente di ingrandimento sul Lazio, Viterbo si pone in vetta alla classifica per quanto concerne la percentuale di raccolta differenziata con il 48,1%, a fronte di una diminuzione della produzione di rifiuti rispetto al 2015.

Produzione e raccolta differenziata dei rifiuti urbani su scala provinciale, anno 2016

Provincia    Popolazione     RU (t)    Pro capite  RU (kg/ab.*anno)  RD (t)   Percentuale RD

VITERBO       319.008      132.676,1         415,9                        63.854,0          48,1%
RIETI            157.420      66.196,9           420,5                       22.186,4           33,5%
ROMA        4.353.738     2.362.112,4        542,5                       1.000.031,5      42,3%
LATINA         574.891     289.167,1           503,0                       120.899,4         41,8%
FROSINONE  493.067     175.344,7           355,6                       74.873,1           42,7%
LAZIO          5.898.124   3.025.497           513,0                      1.281.844,5       42,4%

Un dato, quello della produzione e raccolta differenziata dei rifiuti urbani, che in provincia di Viterbo, negli ultimi 5 anni (dal 2012-2016), è cresciuto costantemente.

Anno Popolazione RU Totale Pro capite RU RD Pro capite RD Percentuale RD (tonnellate) (kg/ab.*anno) (tonnellate)  (%)

Anno   Popolazione   RU totale (t)  Pro cap RU (kg/ab.*anno)    RD (t)    Pro cap RD   % RD

2012      312.674      143.311,4             458,3                      38.996,0      124,7      27,2
2013      322.195      135.224,2             419,7                      35.001,7      108,6      25,9
2014      321.955      132.274,5             410,8                      45.291,7      140,7      34,2
2015      320.279      128.838,9             402,3                      57.889,1      180,7      44,9
2016      319.008      132.676,1             415,9                      63.854,0      200,2      48,1

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email