Centinaia di persone non hanno voluto perdersi lo spettacolo della Macchina di Santa Rosa di Ascenzi bianca come la neve in prova di luci. Sembrava come si fossero date appuntamento a piazza San Sisto, sotto la Macchina per assistere all’accensione delle luci.

La grande attesa per la prova delle luci di “Gloria” . La Macchina è sta illuminata e si è offerta, in tutto il suo splendore. In passato, c’era più sorpresa: veniva scoperta, mostrata e illuminata il 3 settembre, ma da qualche anno si usa far partecipi i cittadini e i turisti alle prove di illuminazione.

A San Sisto causa restrizioni Covid non è stato possibile degustare le penne all’arrabbiata sotto la Macchina offerte dal costruttore Vincenzo Fiorillo, il Red Rose Cafè era solito offrire il vino, la Pasticceria Garibaldi i bignè e “Un sacco buono” . Pazienza sarà per il prossimo anno.