RONCIGLIONE – “Fra qualche giorno inizieranno i lavori di riqualificazione di Viale Garibaldi. È una notizia che ci riempie di gioia ed al tempo stesso ci inorgoglisce.
E sì perché i lavori in questione sono il frutto della programmazione politica della vecchia amministrazione guidata dall’ex Sindaco Giovagnoli e – in subiecta materia – dall’ex assessore ai lavori Pubblici Marco Bondini.

Nello specifico l’opera verrà realizzata con un finanziamento della Regione Lazio di oltre 300.000,00 Euro ottenuto grazie al recupero del ribasso d’asta dei lavori di rifacimento di Via del Lavatoio realizzati a cavallo degli anni 2014/2015: recupero realizzato grazie all’impegno ed alla tenacia dei nostri amministratori che hanno governato il paese fino allo scorso mese di giugno.

Il sindaco Mengoni si guarda bene dal riferire quanto sopra ed in tal senso è giusto che la cittadinanza sappia che il Comune di Ronciglione, grazie alla precedente amministrazione, ha ricevuto anche i seguenti ulteriori finanziamenti per i quali di dovrà procedere alla realizzazione dei relativi lavori, si spera in tempi brevi:

– 2.558.000 Euro per il risanamento idrogeologico della Vallata del Rio Vicano (il più grosso finanziamento mai ottenuto dal nostro comune);

– 970.000 Euro per l’adeguamento sismico delle scuole elementari (a quanto ci è dato sapere l’attuale amministrazione avrebbe dovuto appaltare i lavori entro la metà del corrente mese di marzo: ciò non è avvenuto ragione per cui confidiamo che sia stata concessa al Comune una proroga in quanto, diversamente, il finanziamento sarebbe revocato);

– 700.000 Euro per l’efficientamento energetico delle scuole elementari;

– circa 100.000 Euro per il rifacimento della asfaltatura di Via Chianello;

– circa 250.000,00 Euro per il rifacimento di tre aree pic-nic e di un tratto fognario sulle sponde del lago di Vico;

– 92.000 Euro per il progetto “Giubileo della Luce” per l’illuminazione esterna della Chiesa di S. Eusebio, monumento simbolo della nostra Via Francigena;

– 200.000,00 Euro nell’ambito del progetto del GAL volto alla riqualificazione ambientale di alcune zone di proprietà comunale dinanzi al Lago di Vico.

Parliamo di circa 5.000.000,00 di Euro di finanziamenti per opere pubbliche!

Il tutto senza considerare, poi, le ulteriori opere pubbliche che saranno realizzate direttamente da soggetti privati a fronte di alcuni piani integrati approvati dalla vecchia amministrazione:

– inerbimento gratuito del campo sportivo di calcio (anche se la nuova amministrazione ha deciso di procedere in proprio ai lavori accendendo un mutuo di 465.000 Euro ad intero carico della collettività ronciglionese);

– una rotatoria smaltitraffico in loc. Casalino;

– una struttura polifunzionale di circa 100,00 mq in loc. Casalino;

– una struttura sportiva di nordic walking in loc. Vigna Rossa;

– ettari di terreno per la realizzazione di attività edilizia convenzionata (cooperative edilizie e case popolari) così evitando espropri milionari a carico del comune;

– realizzazione dei marciapiedi in Viale IV Novembre per un importo di 331.000,00 Euro nel tratto ricompreso tra l’ingresso principale del giardino comunale ed il piazzale dei Bersaglieri prospiciente la ex stazione della ferrovia;

– l’acquisizione gratuita al patrimonio comunale delle aree prospicenti l’ex Centro Chimico Comunale nel tratto ricompreso la recinzione e la strada Provinciale Valle di Vico al pari della prossima acquisizione anche di tutta l’area interna al medesimo sito militare con possibilità di utilizzare gli immobili in questione (terreni e fabbricati) ai fini scientifici, ambientali e turistici con relative ricadute economiche sull’intero territorio ronciglionese.

A ciò si aggiungano, poi, altre opere pubbliche interamente finanziate con fondi comunali quali la riqualificazione del parco pubblico (completata la scorsa estate per un importo complessivo di circa 90.000,00 Euro) e la futura installazione di un moderno e completo impianto di videosorveglianza per oltre 100.000,00 Euro.

Last but not least, il finanziamento di 100.000 Euro per le reti di impresa.

Confidiamo, per il bene della nostra collettività, che l’attuale amministrazione sia in grado di poter portare a termine la realizzazione delle opere pubbliche di cui sopra così scongiurando la perdita dei relativi finanziamenti”.

Pd Ronciglione

Commenta con il tuo account Facebook