RONCIGLIONE – Dalla solidarietà allo sport, passando per il teatro e la musica. Il week end ronciglionese appena trascorso si è svolto all’insegna di numerosi eventi che, nella loro eterogeneità, hanno coinvolto tutto il paese. Solidarietà protagonista della giornata di ieri, domenica 19 aprile, con i festeggiamenti in onore dei 40 anni della sezione dell’Avis di Ronciglione.

 

Dopo le donazioni presso l’Ospedale Sant’Anna e la tradizionale messa nella Chiesa del Duomo, i partecipanti si sono ritrovati presso piazzale Mancini per l’inaugurazione del Monumento al Donatore. Consegnate le onorificenze anche al donatore più giovane e al più anziano. Domenica solidale anche grazie al pranzo di raccolta fondi a favore dell’Operazione Mato Grosso, organizzazione non profit presente in tutta Italia ed attiva da circa venti anni a Ronciglione, grazie alla presenza di volontari nelle missioni in Perù. Circa 200 persone hanno decretato il successo dell’iniziativa, che si è tenuta presso l’Agriturismo “Scuderie della Contea”, dove i volontari, tra cui l’assessore ai Servizi Sociali Daniela Sangiorgi, si sono alternati tra cucina e sala. I fondi raccolti con il pranzo, la lotteria e la vendita di oggetti, serviranno a sostenere le attività di una delle missioni in Perù, condotta da Fabiana Paris.

 

Week end caratterizzato anche da eventi culturali: l’Auditorium dell’Università della Tuscia ha ospitato, nel pomeriggio di sabato 18 aprile, un concerto della banda Alceo Cantiani di Ronciglione, diretta dal Maestro Fernando De Santis, in memoria del dott. Salvatore Salerno. Un uditorio colmo e l’esemplarità delle esecuzioni musicali hanno decretato il successo dell’evento, chiuso, dopo il bis, con l’Inno nazionale di Goffredo Mameli. Nella serata di sabato, poltrone piene al Teatro Petrolini di Ronciglione per lo spettacolo teatrale “Il ratto di Persefone”, scritto e diretto da Donatella Tomaselli, con in scena la ronciglionese Giada Orlandi. Il week end è terminato presso il Centro Sportivo comunale di Chianello, con il grande successo della seconda prova del Torneo Gpt di 2 livello, organizzato dalla Asd Inside Gym per il Comitato Regionale Lazio della Federazione Ginnastica d’Italia. In gara circa 500 atleti del settore ginnastica ed un pubblico di migliaia di persone ad assistere alle competizioni.

 

“Ronciglione ancora una volta si distingue in intraprendenza ed eccellenza – afferma il Sindaco, Alessandro Giovagnoli – con le numerose iniziative di livello che hanno affollato il week end appena trascorso. Solidarietà, cultura e sport hanno coinvolto tutta la cittadinanza in eventi eterogenei che hanno fatto il tutto esaurito ed hanno posto Ronciglione sotto i riflettori: dai festeggiamenti dell’Avis, all’esemplare esecuzione della nostra banda cittadina all’Università della Tuscia, per finire con le gare regionali di ginnastica ospitate dal Centro Sportivo comunale di Chianello”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email