Riprende la nostra famosa vetrina artistica, che è nata per valorizzare l’arte e ogni sua espressione sfruttando la bellissima vetrina che si affaccia proprio sul Corso principale di Ronciglione.

Questa iniziativa ha visto ospitare nel corso del tempo tanti artisti, pittori, scultori locali e non, e ha dato spazio anche ad opere particolari come merletti, nastrini e collane.

La biblioteca, – comunica Marina Angeletti – infatti mette a disposizione gratuitamente, il suo spazio per esporre per un mese le opere degli artisti affinché chiunque possa ammirarle in qualsiasi momento della giornata; infatti la posizione privilegiata di affaccio sul Corso permette all’artista una visibilità 24 ore su 24.

Questo mese siamo lieti di ospitare alcune delle opere di Fiorenza D’Orazi, che nata a Roma nel 58 e laureatasi in Economia e Commercio inizia successivamente la carriera dell’insegnamento.

Fin da piccola emerge la sua vera passione per l’arte; partecipa a mostre, concorsi di scultura e pittura ricevendo molti riconoscimenti e premi.

A soli 11 anni si piazza al secondo posto di un concorso di scultura e pittura tenutosi a Roma.

Questa sua passione si assopisce durante il periodo degli studi e dell’insegnamento per poi riaccendersi nel 2010; nelle sue opere emergono spesso dei tratti drammatici e forti, come forti sono i contrasti tra luce e buio.

Non vi resta che venire a vedere con i vostri occhi questo piccolo assaggio artistico e arrivederci al prossimo appuntamento con l’arte e al prossimo artista, vi aspettiamo!

 

Commenta con il tuo account Facebook