Il Programma “Nati per Leggere” arriva nel territorio dei Cimini con un’iniziativa che si terrà sabato 19 ottobre dalle ore 10,00 presso la Biblioteca Comunale di Ronciglione.

L’iniziativa è stata organizzata dal SISC – Sistema Integrato dei Servizi Culturali dell’Area Etrusco Cimina, di cui la Comunità Montana dei Cimini è Ente capofila, in collaborazione con la Regione Lazio Area Servizi Culturali, l’A.I.B. Associazione Italiana Biblioteche Sezione Lazio, il Coordinamento Regionale del Programma Nati per Leggere, il Comune di Ronciglione e l’Istituzione Biblioteca “Romolo Bellatreccia” di Ronciglione.

L’incontro – comunica Eugenio Stelliferi, Presidente della Comunità Montana dei Cimini – è rivolto in particolare al personale delle biblioteche del sistema, ad insegnanti degli asili nido e delle scuole materne, a genitori e lettori volontari e sarà un’occasione per promuovere nell’ambito del nostro territorio il Programma Nati per Leggere che quest’anno compie venti anni; nato nel 1999 dalla collaborazione tra l’Associazione Culturale Pediatri, l’Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino, il programma è presente in tutte le regioni italiane e promuove l’abitudine di leggere insieme ai bambini fin dalla tenera età, in particolare durante il periodo prescolare (0-6 anni). Nati per Leggere ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita del bambino, perché leggere con una certa continuità ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita.

La presentazione del programma e delle sue espressioni nel contesto laziale verrà affidata alla Dott.ssa Egizia Cecchi, membro del Coordinamento regionale Lazio. Durante l’incontro sarà presentata la nuova bibliografia del programma Nati per Leggere con titoli selezionati dal panorama editoriale dall’Osservatorio Editoriale NPL. Sarà la Dott.ssa Ottavia Murru, membro dell’osservatorio, a condividere con il pubblico l’intenso lavoro portato avanti da quest’organo costituito da esperti tra bibliotecari, pediatri, psicologi, studiosi di letteratura per l’infanzia, educatori e librai che partendo da una costante osservazione delle nuove pubblicazioni effettuano una selezione ragionata adeguata alle competenze dei bambini e che tiene conto della qualità narrativa, delle illustrazioni, della qualità tipografica, dell’impaginazione e degli aspetti pedagogici.

Ospiti della mattinata saranno la Dott.ssa Chiara De Vecchis, presidente della Sezione Lazio dell’ AIB e la Dott.ssa Rosaria Carbone, Regione Lazio Area Servizi Culturali.

L’iniziativa sarà realizzata il 19 ottobre 2019 ore 10,00 presso la Biblioteca “Romolo Bellatreccia” di Ronciglione Corso Umberto I; la partecipazione all’iniziativa è gratuita.