RONCIGLIONE – Sono ormai 23 anni che Ronciglione si conferma tappa privilegiata del percorso classico della Mille Miglia, la corsa di vetture storiche famosa in tutto il mondo, che ogni anno attraversa la penisola in un percorso intriso di storia e paesaggi mozzafiato fino alla capitale.

L’edizione 2018 della Mille Miglia partirà mercoledì 16 alle 14.30 da Brescia. Quattro le tappe nel programma presentato a Palazzo Loggia: mercoledì da Brescia a Cervia-Milano Marittima, giovedì da Cervia-Milano Marittima a Roma, venerdì da Roma a Parma e sabato da Parma a Brescia. Un viaggio unico lungo 1.743 chilometri.

Complessivamente saranno 112 prove cronometrate e 6 prove di media oraria. Sono 725 gli equipaggi iscritti alla gara e provengono da 44 Paesi. Gli italiani rappresentano circa il 30% degli accettati. La casa automobilistica più rappresentata è Fiat con 49 vetture, a seguire Alfa Romeo con 48, Jaguar con 35 e Mercedes-Benz con 33 vetture.

Tra i personaggi noti presenti al via, il bassista dei Coldplay Guy Berryman, il premio Oscar Adrien Brody, il principe olandese Van Oranje, Piero Pelù n 333, il cantante spagnolo Alvaro Soler e l’ex pilota di Formula Uno Giancarlo Fisichella n.100.

Ronciglione, come da tradizione, si inserisce lungo il tragitto di ritorno dalla capitale, con appuntamento alle ore 6.24 del mattino di venerdì 18 per il Ferrari tribute to Mille miglia e a Mercedes-Benz Mille miglia challenge, riservati a vetture in prevalenza moderne delle due case, effettuando il consueto controllo a timbro. L’entrata delle prime vetture storiche della Freccia Rossa è prevista per le ore 7.58, con il controllo a timbro in Piazza della Nave, dove i piloti saranno accolti dalle autorità e dai cittadini.

Qui, gli equipaggi verranno omaggiati di alcuni prodotti tipici del territorio, tra cui le nocciole della Assofrutti di Caprarola, bottiglie di Acqua di Nepi dell’enoteca Cantiani di Ronciglione e prodotti di pasticceria offerti da Torrema. Seguono 6 prove di regolarità sulla strada provinciale Valle di Vico (chiusa al traffico dall’ingresso principale di Punta del Lago al Bivio strada provinciale Casale Longinotti).

Se il tempo lo permetterà, il Comandante Giuseppe Gatto effettuerà due sorvoli a bassa quota con fumogeni lungo il percorso della corsa a Ronciglione a bordo del suo Aereo Storico Cessna.

“Anche quest’anno Ronciglione rinnova la sua presenza lungo il magico percorso della Mille Miglia. Un’opportunità preziosa – dichiara l’assessore delegato al Turismo, Gianluca Trentani – che permette alla nostra Città, così ricca di bellezze paesaggistiche, di godere della notorietà mediatica che deriva da questa tradizione italiana inossidabile. I piloti potranno godere del paesaggio mozzafiato del lago di Vico, inoltre lasceremo loro un ricordo di alcuni prodotti tipici locali, così da rendere indelebile questo passaggio”.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email