Pietro Lazzaroni

RONCIGLIONE – “Dopo una militanza in Forza Italia di questi ultimi anni, torno nelle file dell’UDC, abbracciando questo nuovo progetto politico”. Con queste parole Pietro Lazzaroni ex assessore del comune di Ronciglione già esponente di Forza Italia, annuncia l’adesione al movimento politico centrista.
“La mia storia politica”, continua Lazzaroni, “inizia nel 2005 proprio tra le file del partito di Lorenzo Cesa, esperienza che mi porterà all’affermazione nelle comunali del 2007 e mi consentirà di ricoprire il ruolo di assessore del comune di Ronciglione in una giunta di centrodestra. Passai nelle file prima del Pdl e poi in Forza Italia, quando Pierferdinando Casini, iniziò un’operazione di distacco dal centrodestra. Confesso di aver creduto in Forza Italia e nel progetto del presidente Berlusconi e ne riconosco ancora oggi le indiscusse capacità politiche, ma la mia decisone è frutto di un’attenta analisi postuma alle recenti elezioni comunali di Ronciglione, nelle quali insieme al mio gruppo ho appoggiato una lista ed un Sindaco giovane che oggi sta ben amministrando il paese con dinamicità, competenza ed entusiasmo.

Per questo (e non voglio ritornare a polemizzare ulteriormente), i vertici provinciali di Forza Italia per voce di Dario Bacocco, decisero di togliermi la rappresentanza locale del partito. Al contrario, l’elettorato ha premiato la nostra scelta ed un giovane candidato da noi sostenuto siede tra i banchi della maggioranza. Oggi, torno nell’UDC che certamente avrà mantenuto la struttura e l’organizzazione che distingue un partito da un movimento politico, dove militanti ed iscritti possono dire la propria e partecipare attivamente per decidere linee programmatiche e politiche. Ringrazio il partito per la fiducia accordatami. Conosco la valenza politica di Luciano Ciocchetti, candidato alla Camera il prossimo il prossimo 4 Marzo, ed esponente di spicco di Noi Con l’Italia-UDC, che nel 2008 mi volle nel comitato provinciale UDC al fianco di Vincenzo Petroni e Felice Casini, con i quali condividerò questo nuovo progetto e che ringrazio per la stima e la fiducia accordatami”.

“Ci aspettano nuove sfide”, conclude Lazzaroni, “e sono certo che anche l’elettorato moderato di Ronciglione, di espressione democratico cristiana, le condividerà ancora una volta insieme a me”.

Commenta con il tuo account Facebook