Sabato 16  Ottobre alle ore 16,30, al Teatro Ettore Petrolini alla presenza di un numeroso pubblico, – comunica, per il Centro Ricerche e Studi di Ronciglione, Lavista Giuseppe – si  è svolta la cerimonia di premiazione della 28esima  edizione  del  Concorso Letterario Nazionale

“RONCIO D’ORO CITTA’  DI RONCIGLIONE”, anno 2021 organizzato dal Centro Ricerche e Studi, con il  patrocinio  del  consiglio  regionale del  Lazio,  del  Comune di Ronciglione  e  del contributo della Banca  Lazio  Nord.  La  cerimonia  si  è svolta nel rispetto delle attuali normative anti covid vigenti, prenotazione obbligatoria,  green  pass  o  tampone,  mascherina,  igienizzazione  delle  mani.  Il Presidente  professoressa Maria  Lucia  Girelli , dopo  aver  ringraziato  per la partecipazione tutti i presenti  ha espresso la soddisfazione sua personale e degli organizzatori  per le  numerose  opere ricevute, ben 140,   tutte di qualità e degne di essere menzionate. Motivo di speranza per il futuro,  è  la  partecipazione di  molti  giovani  a  questa 28esima  edizione del  Premio  Letterario “RONCIO D’ORO  Città di Ronciglione”.  Un ringraziamento particolare va al Sindaco di Ronciglione Dr. Mario Mengoni, all’assessore alle politiche culturali  Professore  Massimo  Chiodi,  all’assessore  Manuela Giorgetti  per Teatro, Commercio, politiche giovanili e  ai rappresentanti delle Amministrazioni dei Comuni  e delle  Scuole  del territorio.  Un  sincero  ringraziamento  va al Professore Luca Damiani, Presidente  della commissione  esaminatrice,  alle insegnanti, ai docenti e ai membri del C.d.A. del

Centro  Ricerche  e  Studi.  Presidente,  vice  Presidente,  Segretario e Consiglieri. Tutti,  con il loro impegno,  dedizione e  professionalità  hanno  contribuito  attivamente  e  reso  possibile  la  realizzazione  di  questa  splendida  cerimonia.  Un plauso  ai lettori delle opere premiate; Vanessa Bondini,  Flavia Cristofori,  Daniela Levantesi,  Laura Sperati,  Fabiola Urbena, Anna Braccioli, Anita Mattei,  Maria  Paola  Cecchini,  Roberta  Galilei,  Girolamo  Mariani,   Maria  Lucia  Girelli,  Silvano Boldrini, Lavista Giuseppe.  Il  gruppo musicale  “Vico Sound” e  la cantante Laura Altissimi,  hanno allietato  la  serata  con  magiche  sensazioni ed emozioni. La docente Fiorenza Sodini, svolgendo il ruolo di presentatrice e conduttrice   ha dato inizio alla premiazione delle opere.

Le Opere premiate sono le seguenti:

SEZIONE A – Dialetto Adulti.

Menzione Speciale a Sara Boldrini di Ronciglione . VT . Per l’opera: “Rivolimo Carnevale”.

RONCIO D’ARGENTO  a Stefano Di Andrea di Ronciglione. VT. Per l’Opera:

“A scòla ‘ un ce volevo nna”.

RONCIO D’ORO a Roberta Galilei di Ronciglione. VT. Per l’opera: “E nonne d’una vòrta”.

SEZIONE Bn – Narrativa.

Premio Giuria a Salvatore Bondini di Ronciglione. VT. Per l’opera: “Chi non conosce il Passato…”.

Menzione Speciale a Rita Muscardin di Savona, per il racconto:

“Rocco e Betty-Storia di un grande amore”.

RONCIO D’ARGENTO a Ugo Spinella di Roma per il racconto: “Riflesso di una vita”.

RONCIO D’ORO a Anita Mattei di Ronciglione. VT. Per il racconto: “Scarpe rosse”.

SEZIONE Bp – Poesia.

Menzione Speciale a Luciano Giovannini di Roma per la poesia: “Una manciata di more”.

RONCIO D’ARGENTO a Maria Paola Cecchini di Ronciglione. VT. Per la poesia:

“Richiamo di Primavera”.

RONCIO D’ORO a Rita Muscardin di Savona per la Poesia: “Canto d’addio”.

SEZIONE C1 – Scuole Elementari.

Menzione Speciale a Aurelio Bafundi di Ronciglione.VT. per l’opera: “La magica foresta incantata”.

RONCIO D’ARGENTO a Viola Lampasona di Ronciglione. VT. Per l’opera:

“La bella brutta e la brutta bella”.

RONCIO D’ORO a Carol Morra di Ronciglione. VT. Per l’opera: “L’Amicizia”.

SEZIONE C1 – Scuole Medie.

Menzione Speciale a Claudia Battisti di Carbognano. VT. per l’opera:

“Dedicata a Willy Montero Duarte”.

Menzione Speciale a  Martina Ambrosio di Carbognano. VT. Per l’opera: “Ringraziare voglio”.

SEZIONE C2 – Scuole Superiori.

RONCIO D’ORO a Ginevra Puccetti di Porcari. Lu.- per l’opera: “E poi e poi…..”.

Dopo  oltre  un  anno  e  mezzo  di  limiti  e  ristrettezze  dovute  alla  pandemia, vedere la sala del Teatro  Ettore  Petrolini  colmo  al  limite della sua capienza, conforta ed è motivo di soddisfazione per le future edizioni.

Il  Centro Ricerche e Studi di Ronciglione, nei suoi 73 anni di attività, oltre a promuovere il Premio Letterario  Nazionale  “Roncio  d’Oro “,  conferma l’ impegno  e  la  vocazione  nel  promuovere  e tramandare alle  attuali  e  future  generazioni,   l’Amore  e la  passione per la Cultura, la Poesia, il Dialetto e le tradizioni popolari del territorio di appartenenza.