Si è svolta domenica 30 settembre la tradizionale rievocazione storica del “Circuito dei tre laghi”, giunta alla 25° edizione.

Oltre 60 equipaggi provenienti dal centro Italia a bordo di fantastiche auto d’epoca hanno percorso un itinerario suggestivo nel cuore della Tuscia, tra antichi centri storici e paesaggi incontaminati, partendo da Monterosi fino ad arrivare a Gradoli.

Ronciglione si è resa tappa di questo percorso d’eccezione e gli equipaggi sono stati accolti in piazza della Nave dal presidente dell’Istituzione Turismo Pietro Lazzaroni, dai consiglieri comunali Mauro Scialanca e Maria Agostina Olivieri, e dal presidente del consiglio comunale Emanuele Satriani, che ha premiato a nome del Comune di Ronciglione Massimo Aquilani, presidente dell’associazione organizzatrice dell’evento “Veteran Car Club Viterbo”. Le auto hanno poi proseguito il loro transito fino a Marta, tappa finale di questa edizione.

Un’occasione preziosa per mettere in luce le bellezze storiche e naturalistiche del nostro paese – ha commentato Pietro Lazzaroni, presidente dell’Istituzione Turismo. Un ringraziamento ai ragazzi del comitato organizzativo dell’Istituzione, coordinati da Piergiorgio Necciari, a Franco Cantiani, Giampiero Crovetti e Gianni Cozzolino per aver curato in ogni dettaglio la parte tecnica di questo suggestivo passaggio. Siamo speranzosi per il prossimo anno, in quanto abbiamo concordato con gli organizzatori della manifestazione la possibilità di scegliere Ronciglione quale meta finale dell’edizione 2019, così da dare ulteriore lustro al nostro paese”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email