Sono iniziati i lavori di riqualificazione e valorizzazione di due aree verdi urbane appartenenti al Comune di Ronciglione, nell’ambito di un progetto realizzato in collaborazione con l’Accademia Kronos Onlus per il quale l’amministrazione ha ottenuto un contributo regionale di oltre 17 mila euro.

I lavori interessano l’area verde ubicata tra le vie del Borgo di Sopra e Borgo di Sotto, nel cuore del paese, ed il giardino pubblico tra via Benedetto XIII° e le abitazioni di via Luigi Guastini (zona ospedale).

Gli interventi sono partiti in questi giorni nella zona ospedale e sono finalizzati a migliorare la fruibilità delle aree interessate da parte dei cittadini, con attrezzature quali panchine, tavoli, cestini per rifiuti ed impianto di illuminazione.

“Grazie al contributo della Regione Lazio – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente, Maura Luzzitelli – abbiamo la possibilità di dare nuova vita a due aree verdi importanti per Ronciglione. Quella nei borghi medievali si trova in un punto incredibilmente suggestivo, a ridosso della Chiesa della Provvidenza e dell’affaccio panoramico, e con i dovuti interventi darebbe nuovo impulso turistico al centro storico, diventando un vero e proprio gioiello dove sostare e godersi le bellezze del paese”.

“La riqualificazione delle aree verdi urbane – ha commentato il sindaco, Mario Mengoni – rientra in un piano di recupero e valorizzazione del paese che risponde ad esigenze sia di bellezza che di aggregazione da parte dei cittadini, nonché di sicurezza. Creare luoghi di socializzazione significa favorire il benessere dei cittadini e migliorare il senso stesso di comunità. Attraverso la ricerca di bandi e finanziamenti ad hoc stiamo realizzando tanti piccoli interventi di riqualifica e intendiamo dunque proseguire su questa via, affinché Ronciglione sia funzionale per chi la vive e bella per chi viene a visitarla”.