Con autorizzazione della Provincia di Viterbo e con deliberazione della Giunta Comunale n°126 del 09/08/2019, si è dato il via all’attivazione dei Softbox – strutture fisse che possono contenere l’apparecchio per il rilevamento della velocità – installati lo scorso aprile sul territorio del Comune di Ronciglione.

I Softbox sono posizionati sulla S.P. Cassia Cimina, in punti giudicati pericolosi per la sicurezza stradale: in località “Trenta Miglia”, proprio nei pressi dell’intersezione a raso con la S.P. “Massarella” e in via P. Mariano da Torino, nei pressi dell’ex convento delle suore tedesche.

Contestualmente all’attivazione, si sta procedendo a posizionare prima delle strutture l’apposita segnaletica per il rilevamento della velocità. I controlli verranno effettuati con il coordinamento della Prefettura e della Polizia Stradale di Viterbo, nel rispetto del Codice della Strada.