Il premio come “miglior film” della tappa di Ronciglione di Cinemadamare 2021, va al regista italiano Giuseppe Circelli e il titolo dell’Opera, invece, è “Gli Ussari stanno arrivando”, un film ispirato alla storia del borgo e del Carnevale di Ronciglione. La sceneggiatura scritta da Marta Lamorgese, sceneggiatrice romana, ha messo in luce il talento di Jules Baron e Vincent Rosec, due giovani attori francesi, che si sono trovati a vestire i panni di due soldati dell’esercito napoleonico catapultati nell’era moderna. Gli Ussari, infatti, sono dei personaggi centrali all’interno della tradizione del Carnevale ronciglionese.

I premi assegnati dallo staff ai giovani filmmaker sono invece quelli tecnici e artistici: a vincere il premio come miglior attore è Christopher Delacruz per il film horror del regista spagnolo Alejandro Ortega, “Cristo” , mentre quello per la miglior  cinematografia è stato assegnato a il registi italiani Francesco Tarantino e Lorenzo Baldi, per il film “Brad and Chad” di Pelin Yirmibesoglu dalla Turchia e Kathy Martinez dagli Stati Uniti. A Sara Serinelli, Lorenzo Sammicheli e Francesco Tarantino è stato assegnato il premio per la miglior produzione, i tre cineasti, provenienti rispettivamente da Como, Firenze e Pisa, hanno contribuito alla realizzazione del film “Untitled” di Jules Baron dalla Francia.

Cinemadamare Travelling Campus quest’anno è stato preceduto da un laboratorio di scrittura della sceneggiatura di due settimane nell’ambito di Cinemadamare Extra, ed è proprio da questa esperienza che proviene Marta Lamorgese, vincitrice del premio per la miglior sceneggiatura per “Gli Ussari stanno arrivando”.

Alla presenza del vicesindaco e assessore alla cultura Massimo Chiodi e del consigliere delegato al turismo Gianluca Trentani si è consumata l’ultima serata di attività della Carovana del Campus Itinerante che ha scelto Ronciglione come terza tappa del tour 2021. Sono stati presentati ben 14 film in questa straordinaria Weekly Competition e per il pubblico è stato semplice notare come il periodo di produzione nella città di Ronciglione sia stato particolarmente intenso con un risultato finale del tutto eccezionale. Oltre ai film sono stati proiettati anche le clip realizzate dallo Staff di Cinemadamare, che hanno posto l’attenzione sulle caratteristiche più peculiari della città del Palio di San Bartolomeo, dal Lago di Vico e il Parco Naturale, dalla Via Francigena, ai Borghi rinascimentale e medievale alle ferriere e le antiche industrie.

Il risultato di questa settimana di lavoro stato è sorprendente considerando soprattutto che è la prima volta che tutti questi giovani cineasti scoprono il territorio ronciglionese. Il tessuto sociale e le attività economiche di Ronciglione hanno risentito positivamente dell’attenzione di Cinemadamare in questa settimana, che hanno vissuto una settimana di allegria e vitalità.

I filmmaker hanno tutti dichiarato di essere stati affascinati e colpiti immediatamente da Ronciglione, dal suo centro storico, dal Lago, ma soprattutto dall’accoglienza e la generosità dei suoi abitanti, che hanno contribuito attivamente alla realizzazione di tutti i film e quindi, a una delle Weekly Competition più belle e intense di quest’anno.

Parole di soddisfazione per l’ottimo risultato della settimana di produzione anche da parte del direttore di Cinemadamare Franco Rina, che ha seguito la manifestazione da Roma, che dichiara che: “Dopo aver visto la qualità dei lavori dei nostri filmmaker, e dopo aver registrato l’entusiasmo del pubblico posso certamente affermare che l’incontro tra la nostra kermesse e la comunità di Ronciglione ha portato a realizzare tanti bei film.  La gara di questa settimana è stata avvincente e combattuta e tutti i nostri Cidiemmini, hanno dato il meglio per questo generoso Comune che ci ha ospitato”.