Semaforo

Il Comune di Ronciglione ottiene un contributo di 25 mila euro dal Ministero dei Trasporti per l’adeguamento alle esigenze dei non vedenti dell’impianto semaforico posizionato tra via delle Vigne, viale della Resistenza e viale 5 Giugno.

Una zona situata poco fuori il centro urbano, vicino al complesso scolastico cittadino, interessata ogni giorno da un alto flusso di attraversamento pedonale che lo rendono uno snodo particolarmente pericoloso, essendo inoltre luogo di fermata discesa/salita della linea di trasporto pubblico.

Gli attraversamenti pedonali composti dalla sola segnaletica orizzontale e verticale spesso non sono sufficienti a garantire la sicurezza dell’attraversamento. L’amministrazione comunale ha così ritenuto necessario mettere in totale sicurezza la zona, attraverso l’adeguamento dell’impianto semaforico a chiamata che permetta il blocco del flusso veicolare in entrambi i sensi di marcia, una volta che il pedone esprime la volontà di attraversare tramite il pulsante pedonale.

Gli attraversamenti semaforizzati prevedono obbligatoriamente l’impiego di sorgenti acustiche lungo la direzione dell’attraversamento, così da permettere ai non vedenti di essere guidati dall’impianto.

Tra gli interventi di adeguamento, l’installazione di lanterne semaforiche luminose; pulsanti pedonali touch e dispositivi acustici; dispositivi di count-down; led per l’illuminazione delle strisce pedonali con sensore di intensità; un sensore per la rilevazione del pedone in attesa; spire veicolari per le rilevazione del traffico.

Verrà prevista anche l’installazione di segnaletica verticale di preavviso dotata di luce gialla lampeggiante alimentata da pannello fotovoltaico.