VITERBO – “In nome della Santa Trinità, noi Federico, per grazia di Dio imperatore dei Romani, pur dovendo e potendo punire severamente i vostri delitti, tuttavia preferiamo governare nella pace. Perciò concediamo a voi, città della Lega, i diritti…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteA Tuscania lo spettacolo “Ho sempre una valigia a Berlino”
Articolo successivoSan Lorenzo Nuovo aderisce al FLAG del Lago di Bolsena