Il prossimo anno ed il successivo avremo due centenari da ricordare, che fan tremare le vene ed i polsi, di dantesca memoria (ci sarà, a proposito, anche Padre Dante tra i commemorati essendo morto nel 1321). Il 21 gennaio p.v.…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCalcio, amara sconfitta della Viterbese in casa con il Foggia
Articolo successivoVitorchiano, al via gli interventi sulla pubblica illuminazione