Conobbi Mario Capanna nel 1974 a Milano durante, credo, l’ultima assemblea di quel che restava del glorioso Movimento Studentesco da lui fondato, con Salvatore Toscano, che morì in un incidente d’auto due anni dopo e Luca Cafiero, che divenne poi…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteUna Scuola che possa generare nei giovani la voglia di fare politica
Articolo successivoInvito al Bullicame in coma