VITERBO – Riassunto delle puntate precedenti: ci siamo meravigliati del fatto che il numero 100 dei nuovi Senatori sia stato determinato a capocchia, lasciando fuori dalla rappresentanza dei territori i Comuni (uno per Regione) nella loro diversità e varietà;…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedente“Grazie di tutto Maestro di vita…”
Articolo successivoProseguono i festeggiamenti per l’80° anniversario della Schola Cantorum Santa Maria della Quercia