SAN LORENZO NUOVO – Il San Lorenzo Nuovo, reduce dalla vittoria casalinga con l’Aranova, è ora a quota 15 punti in classifica.

Il direttore Bruno Silvi ha commentato così lo scorso incontro: “Siamo soddisfatti, la squadra ha dimostrato carattere. La partita è stata equilibrata. Noi siamo stati bravi a crederci e abbiamo ottenuto meritatamente la vittoria, che era l’unica cosa che contava. In questo modo la squadra ha risposto alla richiesta della società, che era quella di rialzarsi dopo la pesante sconfitta con l’Accademia Calcio Roma”.

Facendo un punto della situazione il direttore non si è detto completamente soddisfatto riguardo questa prima parte di campionato: “La società è sana e punta a fare un buon campionato. Il primo obiettivo è di togliersi qualche soddisfazione. Sappiamo che non sarà facile, ma dobbiamo provarci. Anche per questo, nel mercato invernale interverremo in maniera forte: vogliamo migliorare dove ci sono carenze. Quindi acquisteremo giocatori soprattutto a centrocampo e in attacco, dove siamo più in difficoltà dal punto di vista numerico. Cercheremo di investire sui giovani. Per quanto riguarda la classifica nulla è perduto, poiché il tabellone è molto corto, ma bisogna prestare attenzione, perché questo fatto può essere un’arma a doppio taglio”.

Bruno Silvi ha concluso parlando del prossimo incontro con la Pescatori Ostia, che la scorsa domenica ha saputo fermare la capolista Ronciglione United: “Fuori casa abbiamo abbiamo qualche problema: non abbiamo ancora vinto. Giocheremo su un campo molto ostico, contro un’ottima squadra, inoltre loro sono galvanizzati dal risultato dell’ultimo incontro. Rispetteremo l’avversario. Sarà dura, ma cercheremo di portare a casa un buon risultato, che ci potrebbe consentire di smuovere ancora la classifica”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email