SAN LORENZO NUOVO – Era nell’aria da un po’, adesso diventa ufficiale: Antonio Natalini lascia la presidenza del San Lorenzo Nuovo. L’addio a fine stagione, per motivi personali che – assicura il patron – non hanno nulla a che vedere con i risultati negativi di quest’anno. O quasi: “Il lavoro e la famiglia non mi consentono più di ricoprire appieno la carica di presidente – ha detto Natalini – La decisione l’avevo presa durante la scorsa stagione, poi quest’anno ho voluto riprovarci, ma ormai avevo deciso. Se è dipeso dai brutti risultati della squadra? No, anche se quelli alla lunga ti fanno passare un po’ la voglia”.

Sotto la gestione Natalini, il San Lorenzo Nuovo ha raggiunto traguardi mai immaginati prima, gesta e soddisfazioni che resteranno sempre nella memoria del presidente: “La cosa più bella di questa esperienza è aver portato questa società in Promozione – ha concluso – Adesso spero che i miei sforzi non siano stati inutili”.

Commenta con il tuo account Facebook