SAN LORENZO NUOVO – Dal 29 gennaio al 2 febbraio San Lorenzo Nuovo ospiterà la scrittrice israeliana Edith Fischof Gilboa. La Sig.ra Gilboa, sopravvissuta alla Shoah, fu deportata a San Lorenzo Nuovo nel 1941 prima di essere internata nel campo di Ferramonti di Tarsia in Calabria; recentemente ha scritto il libro “Vivrò libera nella Terra Promessa”.

Nel corso della sua permanenza nella cittadina dell’Alta Tuscia la Signora Gilboa avrà la possibilità di incontrare la popolazione con l’auspicio di poter rivedere almeno qualcuna di quelle persone che 77 anni fa la ospitò; farà visita agli studenti delle locali scuole medie ed a quelli del Liceo Scientifico L. da Vinci di Acquapendente per portare ai più giovani la propria testimonianza di quel particolare periodo storico e della sua esperienza a San Lorenzo Nuovo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email