Il vice sindaco Magalotti, Boldorini, il sindaco Bambini

SAN LORENZO NUOVO – Sport in piazza fa il pieno anche nell’alta Tuscia. Dopo i successi di Bassano Romano e Tarquinia l’iniziativa ha ricevuto un’ottima risposta anche sulle sponde del lago di Bolsena.

L’evento, organizzato dall’Amministrazione comunale e dal comitato provinciale UISP, si è tenuto domenica scorsa. Nella bellissima cornice di Piazza Europa, opportunamente trasformata in isola pedonale, sono state allestite varie postazioni dove i ragazzi hanno potuto cimentarsi in una sana attività sportiva, giocando e trascorrendo all’aria aperta qualche ora in spensieratezza, divertendosi. Accanto a quelle ormai tradizionali, come il tennis tavolo, il biliardino, il calcetto, il basket, la pallavolo, il Sindaco Bambini, supportato da un valido team, ha messo in campo altri attrezzi come la cavallina, il tennis, la cyclette, la trave di equilibrio, i cerchi, trasformando, di fatto, un anonimo pomeriggio domenicale, in una bella festa di sport in piazza, aperta a ragazzi, meno giovani e intere famiglie con bimbi piccoli.

“Siamo davvero felici – ha detto Massimo Bambini – di come sono andate le cose. E’ stato un autentico successo. Oltre ogni più rosea aspettativa. Vedere intere famiglie partecipare alle varie attività – ha aggiunto il primo cittadino – è stato molto appagante. Sto ricevendo molti complimenti per questa bella iniziativa che riproporremo anche per il 2018. Per noi era la prima volta e devo dire che ha avuto un’ottima riuscita. In più tengo a precisare che l’iniziativa è stata organizzata a costo zero ed ha avuto nel contempo ottimi ritorni di immagine. Ringrazio di questo i miei collaboratori, la UISP provinciale, Don Ugo e soprattutto l’amico Alfredo Boldorini per l’impegno e la disponibilità”.

“Ringraziamo il sindaco Bambini e le famiglie che hanno voluto passare con noi questo pomeriggio di festa – ha detto il presidente Uisp Luca Bisti -. Il nostro comitato punta con forza su questo tipo di iniziative per la promozione delle attività sportive nei centri storici. E’ stato un bel connubio e un ottimo esempio di sinergia tra Uisp e Comune di San Lorenzo”.

“Sport in piazza – ha puntualizzato Alfredo Boldorini – è nato per avvicinare la prativa sportiva al tessuto territoriale, facendolo uscire dai luoghi tradizionali come palestre, le piste, i campi da calcio, avvicinandolo ai centri storici, alle piazze, alle famiglie, ai giovani a tutti coloro i quali non hanno la possibilità di misurarsi con questa pratica.

Il messaggio che vogliamo inviare è quello che lo sport deve essere praticato da tutti, quando possibile in forma gratuita, deve entrare a far parte della vita quotidiana, avendo anche indubbi benefici sulla vita relazionale, sociale, sulla salute. Ringrazio il sindaco Bambini ed il suo staff per l’eccellente organizzazione, Don Ugo, il presidente Bisti della Uisp di Viterbo e tutti i ragazzi e le loro famiglie che hanno voluto essere con noi in questa bella festa sportiva”.

All’evento hanno partecipato anche alcuni ragazzi rifugiati ospiti del centro accoglienza straordinaria di San Lorenzo Nuovo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email