VITERBO – Nei giorni scorsi l’unità operativa di Radioterapia del Complesso ospedaliero di Belcolle, diretta da Luciano Pompei, si è dotata di 10 nuove maschere termoplastiche per l’immobilizzazione dei pazienti sottoposti a trattamento radiante per i tumori del distretto testa – collo.

 

I dispositivi, che sono stati donati dall’Associazione per il miglioramento dell’assistenza e cura dei malati neoplastici (Aman), sono indispensabili per il corretto posizionamento del paziente sul lettino dell’acceleratore lineare e per la riproducibilità di ogni seduta di trattamento.

 

“Questo ennesimo gesto di solidarietà – spiega Luciano Pompei – conferma, ancora una volta, quanto i volontari dell’Aman siano attenti e vicini alle esigenze dei pazienti. Vorrei ricordare come questa associazione, con le sue numerose donazioni, negli anni si sia rivelata determinante per la nascita e la crescita della nostra Radioterapia. Aman, inoltre, è presente quotidianamente nel reparto di Oncologia, dove svolge una preziosa attività di supporto ai nostri professionisti e, soprattutto, di impegno fattivo nel rispondere positivamente alle necessità dei pazienti e dei loro cari”.

 

“Queste parole – dice Maria Neve, presidente dell’Aman – ci ricaricano di tutte le energie e di tutto l’entusiasmo necessari al perseguimento di ogni nostro obiettivo e confermano l’importanza della nostra mission per la quale ormai da molti anni siamo presenti nella provincia di Viterbo”.

Commenta con il tuo account Facebook