VITERBO – Inizia con un successo la stagione ufficiale 2017/2018 delle ragazze della Defensor, impegnate sul parquet del PalaMalè contro Vis Aurelia nel primo match del girone eliminatorio di Coppa Lazio.

La compagine gialloblù, profondamente rinnovata e con tante giovanissime in campo, ha superato 60-41 le avversarie al termine di un match inizialmente combattuto ed equilibrato, ma successivamente preso in mano con autorità dal gruppo allenato da Carlo Scaramuccia.

Il tecnico viterbese, privo di Orchi e Gasbarri infortunate ma presenti in panchina a sostenere le compagne, ha mandato in campo all’inizio un quintetto composto da Maroglio, Pasquali, Boccalato, Nizza e Ajanovic, ruotando poi tutte le giocatrici a disposizione. Il primo quarto è stato di rodaggio, trattandosi della prima gara ufficiale dopo un mese di allenamenti e una sola amichevole disputata. Qualche errore sotto canestro e la grinta delle avversarie hanno fatto sì che il punteggio rimanesse in bilico per molti minuti.

A cominciare dal secondo quarto, però, la Defensor ha trovato un buon ritmo sia in attacco che in difesa ed ha progressivamente allungato, concedendosi un finale tranquillo e senza affanni.

“Una buona prestazione – commenta coach Carlo Scaramuccia – era importante giocare e provare quello su cui abbiamo lavorato dall’inizio della preparazione, ma soprattutto consentire alle giovani di accumulare minuti sul parquet ed entrare gradualmente nei nostri meccanismi. Vincere poi fa sempre bene al morale e aiuta a lavorare con entusiasmo. Lo considero un buon test in vista dei prossimi match e dell’esordio in campionato del 15 ottobre contro il Bull”.

Intanto la squadra tornerà in campo domenica prossima a Santa Marinella nel secondo e conclusivo impegno del girone di Coppa Lazio.

Pasquali
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email