REGIONE – 76,5 milioni per la messa in sicurezza delle scuole del Lazio. La regione va nella direzione giusta e risponde concretamente alle piccole e grandi emergenze del nostro sistema scolastico – dichiara Cristiana Avenali, consigliera regionale e componente della commissione ambiente – Grazie a questi fondi sarà possibile mettere in sicurezza i plessi che versano in cattive condizioni, contribuendo non solo al decoro delle nostre città ma anche alla sicurezza degli studenti e del personale.

 

Nel Lazio infatti addirittura il 40% delle scuole non risponde a tutti i criteri di sicurezza e nella maggior parte dei casi non possiede una certificazione antisismica e antincendio.”

 

“I finanziamenti consentiranno di agire in diverse direzioni – prosegue Avenali – sia nel campo della sicurezza, sia nel campo dei consumi. Tornare a lavorare sull’edilizia scolastica significa anche puntare sull’efficientamento energetico per ridurre costi ed emissioni. Non dobbiamo infine dimenticare la questione dell’amianto: troppe scuole infatti hanno ancora la fibra killer nelle proprie strutture e non possiamo più permettere che bambini, ragazzi e personale scolastico siano esposti. Contestualmente all’approvazione dei fondi prosegue il nostro impegno per l’approvazione di una nuova legge che restituisca una regione ed una scuola libere dall’amianto”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email