SAN LORENZO NUOVO – Ieri sera con una sobria ma spettacolare cerimonia si sono concluse le Sanlorenziadi 2017. A trionfare, in questa edizione, sicuramente tra le più belle in assoluto nella storia di questa manifestazione, è stato il Convento, aggiudicatario di gran parte delle gare in programma. Nessun colpo di scena quindi al momento dell’apertura della busta con i punteggi che di fatto hanno sostanzialmente rispettato il giudizio del campo.

Anche le ultime tre gare di questi giochi, il beach volley maschile (risultato 3 a 1 per il Convento) disputato sulla spiaggia di San Lorenzo Nuovo, la staffetta femminile di sabato 8 luglio e quella maschile del giorno successivo (antipasto alla cerimonia di chiusura), corse nel tradizionale circuito cittadino del Centro Storico, sono state nettamente appannaggio del convento che ha così legittimato in maniera definitiva la propria superiorità in questi Giochi.

“E’ stata un’edizione perfetta – dice il Consigliere Comunale Luigi Catalano, delegato dal Comune per l’organizzazione di questi Giochi – il merito è stato dei partecipanti che hanno sempre affrontato le competizioni con il giusto mix di impegno e sportività ma soprattutto dei Giovani di San Lorenzo che, saggiamente diretti dal loro Presidente Fabio Ciccioni, hanno supportato lo svolgimento dei Giochi con precisione e maniacalità. Un ringraziamento particolare anche a Luca Civitelli e Riccardo Piermattei per il supporto tecnico-fornito ben oltre al loro impegno professionale.” Anche il presidente Fabio Ciccioni ha avuto parole di apprezzamento per tutti i partecipanti, per quanti hanno contribuito al successo della manifestazione ma soprattutto per i suoi ragazzi, per l’impegno profuso e la serietà dimostrata in ogni circostanza. Per il Sindaco Massimo Bambini: “è stata una bella manifestazione dove tutti hanno dato il massimo; c’è stato agonismo ma anche tanto fair-play; tutti ci siamo divertiti, nessuno si è fatto male e questo è ciò che conta. L’appuntamento è ora per l’edizione 2018.”

La cerimonia finale è stata caratterizzata dalla premiazione oltre che del Convento, trionfatore, di tutti i partecipanti anche con simpatici premi speciali per atleti ed organizzatori che con il loro comportamento hanno lasciato il segno. Particolarmente apprezzato è stato lo spettacolo pirotecnico, alternato da un lancio di palloncini giallo-blu (come i colori di San Lorenzo Nuovo e delle due contrade), per il piacere dei moltissimi presenti. L’inno delle Sanlorenziadi, ancora una volta magistralmente eseguito da Sveva Bottarini e Giulia Civitelli, ha chiuso ufficialmente i Giochi della Sanlorenziade 2017 – Tradizioni a cinque cerchi.

Le Sanlorenziadi rientrano nel programma dell’estate sanlorenzana predisposto dalla Consulta delle Associazioni ed è organizzato dal Comune di San Lorenzo Nuovo, grazie al prezioso supporto dei “Giovani per San Lorenzo” ed al contributo economico della Presidenza della Regione Lazio che ha finanziato l’iniziativa in quanto l’ha ritenuta idonea a valorizzare sul piano culturale, sociale ed economico la collettività regionale.

Commenta con il tuo account Facebook