REGIONE – “Le strategie di adattamento ai cambiamenti climatici per analizzare la necessaria integrazione tra i diversi livelli di governo a partire da un esempio concreto che nasce proprio in Italia: il tavolo interregionale di coordinamento sulla strategia di adattamento. È questo l’obiettivo dell’incontro che si svolgerà oggi pomeriggio a Parigi nell’ambito di COP21, la conferenza internazionale sul clima in corso nella capitale francese”.

 

A dichiararlo sono Riccardo Valentini e Cristiana Avenali, rappresentanti della Regione Lazio a Parigi e rispettivamente capogruppo del Partito Democratico al Consiglio regionale del Lazio e consigliera della Commissione ambiente alla Pisana e coordinatrice del gruppo di lavoro Ambiente del Pd regionale. L’evento è organizzato dal Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici in collaborazione con la Società Italiana per le Scienze del Clima e Basque Centre for ClimateChange–BC3.

 

“Il tavolo interregionale – proseguono Valentini e Avenali – è stato promosso dalla Regione Sardegna con l’obiettivo di favorire e monitorare l’implementazione di strategie regionali a piani di azione che siano coerenti con la strategia nazionale (SNAC). L’incontro di oggi avrà inoltre come protagonisti rappresentanti di governi nazionali, istituzioni europee e governi regionali (italiani, statunitensi e baschi). Decisori politici e scienziati del clima che insieme proporranno esempi di successo che possono essere ampliati verso nuove esperienze in altri contesti regionali”.

 

Un appuntamento che, oltre a Riccardo Valentini e Cristiana Avenali, vede la presenza Gian Luca Galletti (Ministro Italiano dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare), Francesco Pigliaru (Presidente della Regione Sardegna), Michele Emiliano (Presidente della Regione Puglia), Hans Bruyninckx (Direttore Agenzia Europea per l’Ambiente), Ana Oregi (Ministro dell’Ambiente Paesi Baschi), Ken Alex (Direttore Pianificazione e Ricerca del Governatore della California), Antonio Navarra (Presidente CMCC), Carlo Carraro (Vice Presidente WG3 IPCC), Donatella Spano (Presidente Società Italiana per le Scienze del Clima, CMCC, Coordinatore del tavolo interregionale della conferenza delle regioni), Ibon Galarraga (BC3), Brian Peck (Vice Direttore Affari Internazionali e Sviluppo Economico, Governo della California, invitato) e Bernard Soulage (Vice Presidente Relazioni Internazionali e Affari Europei, governo della Regione di Rhône-Alpes, invitato).

 

“Le politiche di adattamento – spiegano Valentini e Avenali – richiedono un alto grado di consenso tra i differenti livelli di governance che operano nella stessa regione. Nel disegno e nella messa in opera delle strategie di adattamento regionale, oltre al coordinamento ‘verticale’ tra i differenti livelli del governo territoriale, è necessario infatti approfondire il coordinamento ‘orizzontale’ tra le differenti politiche (territorio, paesaggio, ambiente, agricoltura, protezione civile). L’evento mette l’accento su come le regioni stanno coordinando le rispettive azioni, proponendo esempi di successo che possono essere estesi ad altri contesti regionali. Un’occasione fondamentale – concludono Riccardo Valentini e Cristiana Avenali – per sviluppare un’azione condivisa e sinergica al servizio del territorio e dei cittadini. Un’azione che vede ancora una volta la Regione Lazio protagonista”.

 

 

Commenta con il tuo account Facebook