A seguito della forte ondata di maltempo arrivata anche sul litorale, con pioggia e forte vento, i volontari AEOPC nella notte sono intervenuti per la rimozione di un albero caduto sulla Litoranea a Tarquinia e di grossi rami portati dal vento su altre strade. 

Le attività – spiega Sacripanti, Presidente AEOPC – sono state svolte in stretto contatto con il Sindaco Alessandro Giulivi, i Carabinieri e la Sala operativa di protezione civile della Regione Lazio. Ci siamo portati su tutte le zone segnalate, facendo ritornare alla normalità la situazione”. 

In questi giorni – riferisce il Presidente Alessandro Sacripanti – siamo stati molto impegnati per interventi antincendio e, sul settore zoofilo, nella ricerca di alcuni cani smarriti poi riconsegnati ai proprietari grazie al microchip”. 

L’Aeopc -ricorda Sacripanti- continuerà a mantenere aperto il presidio h24 a Tarquinia Lido per un costante controllo sul territorio sia per l’antincendio la tutela degli animali e come in questo caso per le allerte meteo. Per qualsiasi segnalazione si può contattare il numero verde 803555.